Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesassariCronacaCronaca › Furto di profumi a Sassari: denunciato 20enne
Red 16 marzo 2017
Ieri sera, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un giovane extracomunitario
Furto di profumi a Sassari: denunciato 20enne


SASSARI - Ieri sera (mercoledì), gli agenti della Sezione Volanti di Sassari hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 20enne extracomunitario. I poliziotti, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno notato un giovane di colore che, in Corso Giovanni Pascoli, veniva rincorso da altre persone.

Insospettiti, hanno raggiunto e fermato il ragazzo. Sul posto, gli agenti hanno accertato che gli inseguitori risultavano essere commercianti di nazionalità cinese di un vicino negozio di articoli per la casa dove, poco prima, il giovane fermato aveva sottratto quattro flaconi di profumo, del valore di 20euro, nascondendoli nei pantaloni, per poi scappare.

Il giovane extracomunitario è stato accompagnato negli uffici della Questura di Sassari e, dopo gli accertamenti di rito, è stato segnalato all’Autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato.
Commenti
21:21
Il 24enne Pietro Sanna sarebbe stato accoltellato nel proprio appartamento. Gli uomini di Scotland Yard hanno aperto un'indagine per chiarire la drammatica situazione
26/6/2017
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
26/6/2017
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
© 2000-2017 Mediatica sas