Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroAmbienteAmbiente › Disservizi e inciviltà: Alghero raddoppia sui rifiuti
Red 19 aprile 2017
In due giorni altre due segnalazioni al Quotidiano di Alghero: cittadino lamenta il mancato ritiro del vetro in via Accardo (nella foto), un altro denuncia l´abbandono di una bombola in via De Gasperi
Disservizi e inciviltà: Alghero raddoppia sui rifiuti


ALGHERO - Disservizi e inciviltà: il connubio si ripete negli anni e nei quartieri di Alghero. Dal centro storico alle periferie il discorso non cambia.

In due giorni altre due segnalazioni al Quotidiano di Alghero: il cittadino che lamenta il mancato ritiro del vetro in via Accardo (nella foto), un altro che denuncia l'abbandono di una bombola in via De Gasperi. La stessa via dove aveva già fatto discutere nei giorni scorsi il caso dei sanitari lasciati in strada.

Senza parlare della merce di cui si è disfatto un ristorante. Reati che devono essere sanzionati dagli organi competenti e che devono aprire una coscienza civile tra i cittadini e i turisti che vivono questa città. In attesa del nuovo appalto che entrerà in vigore a fine mese nell'auspicio che apra una stagione diversa per Alghero, dopo i disastri del passato.
Commenti
21:39
4milioni per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017 che incentiva la raccolta differenziata nei Comuni: li ha programmati la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano per l’attuazione dell’atto di indirizzo sullo sviluppo delle raccolte differenziate dei rifiuti urbani nel territorio regionale
18/10/2017
Migliora sensibilmente il decoro in Riviera del Corallo. Lavori in corso sul verde: Potature, cura dei prati, campagna a lungo termine per i trattamenti fitosanitari delle palme. A breve, aprirà il cantiere verde nella Pineta di Maria Pia
17/10/2017
La prima edizione della manifestazione è stata organizzata «per dimostrare che la pratica in progressione lungo tutto il percorso della via ferrata del Cabirol non solo è sicura, ma se effettuata rispettando alcune semplici regole, diventa estremamente divertente», ha spiegato Walter Curreli, organizzatore della manifestazione
© 2000-2017 Mediatica sas