Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieolbiaSpettacoloConcerti › Ritorna ad agosto il festival jazz di Favata
Red 19 aprile 2017
Il festival jazz nato sulle Bocche di Bonifacio nel 2001, si svolgerà a Santa Teresa Gallura da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre.i saranno anche mostre d’arte, workshop musicali, visual art con le nuove tecnologie e laboratori in modo da attivare l’interesse di pubblici differenziati
Ritorna ad agosto il festival jazz di Favata


OLBIA - Musica sulle Bocche, il festival jazz nato sulle Bocche di Bonifacio nel 2001, si svolgerà a Santa Teresa Gallura da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre. Lo scenario naturale della Gallura e la programmazione dei concerti in ore inusuali come il tramonto e l’alba hanno creato intorno al festival Musica sulle Bocche un immaginario potentissimo. L’edizione 2017 si colloca in una linea di continuità con gli anni precedenti e presenta grandi nomi dell’attuale scena jazz mondiale, della musica elettronica e della sperimentazione, con intersezioni verso la musica popolare del mondo e della Sardegna.

Il programma di concerti presenta alcuni dei più noti rappresentanti della scena jazz come il pianista polacco Marcin Wasilenski con il suo trio e il francese Thomas De Pourquery con il gruppo Supersonic e la musica ispirata a Sun Ra. Ma sono importanti anche i luoghi: sarà proprio la Valle della luna a ospitare l'inaugurazione del festival, affidata a Murcof, messicano di stanza a Barcellona. Suoni elettronico-ambient. Ma lo spettacolo sarà anche la natura: il concerto sarà al tramonto.

Altri ospiti: Filippo Vignato, Roberto Ottaviano e poi la produzione originale Tangerine, diretta da Enzo Favata e ispirata al suono psichedelico dei Tangerine Dream. Ancora elettronica con Sebastian Plano. Ma anche musiche popolari con la giapponese Miki Imai e i sardi Cantores di Cuglieri. Spazio anche ai giovani talenti nella serata finale. Non solo musica: a Igort, uno dei padri del graphic novel in Italia, è affidata la creazione di una sua opera originale per l'edizione 2017.
Accanto ai concerti, sono previsti come sempre altri eventi: mostre d’arte, workshop musicali, visual art con le nuove tecnologie e laboratori in modo da attivare l’interesse di pubblici differenziati.

Nella foto: un concerto alla Valle della Luna
Commenti
20/5/2017
Daniel Zaretsky apre il festival il 23 maggio a Sassari. Il fitto cartellone di eventi, caratterizzato da attività musicali e formative, si svolgerà tra Sassari, Alghero, Ozieri, Nulvi e Serramanna, per concludersi il prossimo autunno
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
© 2000-2017 Mediatica sas