Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizienuoroCronacaCronaca › Allarme bomba: accertamenti ad Orgosolo
Red 19 aprile 2017
Questa mattina, un noto imprenditore edile del paese si è presentato nel locale Commissariato di Pubblica sicurezza consegnando agli operatori un contenitore contenente un presunto ordigno posizionato da ignoti davanti alla sua abitazione
Allarme bomba: accertamenti ad Orgosolo


ORGOSOLO – Questa mattina (mercoledì), attorno alle ore 8.45, ad Orgosolo, un noto imprenditore edile del paese si è presentato al locale Commissariato di Pubblica sicurezza, consegnando agli operatori un contenitore contenente un presunto ordigno, posizionato da ignoti davanti alla sua abitazione. Il manufatto, costituito da una base di forma rettangolare, contenente una sostanza simil-esplosiva di colore marrone chiaro, munito di detonatore e miccia a lenta combustione parzialmente bruciata, è stato successivamente analizzato dagli artificieri della Questura di Cagliari, successivamente intervenuti sul posto, che hanno accertato la natura inerte del materiale contenuto nell’involucro e l’efficienza del detonatore e della miccia. Sul posto, è intervenuto anche personale del Gabinetto provinciale di Polizia scientifica, che ha effettuato i rilievi di rito. Indagini a cura degli agenti del locale Commissariato.
Commenti
15:44
L´operazione Pirate on demande, che ha portato al blocco di una piattaforma web utilizzata per l’accesso abusivo ai canali Mediaset Premium e Sky, è stata portata a termine dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Cagliari. Chiusi nove portali internet utilizzati per il traffico illecito di contenuti multimediali e denunciati due responsabili
26/6/2017
Il 24enne Pietro Sanna sarebbe stato accoltellato nel proprio appartamento. Gli uomini di Scotland Yard hanno aperto un'indagine per chiarire la drammatica situazione
27/6/2017
La "battaglia" politica al tempo dei social si combatte nell´anonimato del web e sul telefonino, ma le condivisioni lasciano tracce indelebili: sarebbero numerosi anche gli esponenti politici algheresi impegnati nel diffondere intercettazioni sul caso-Maria Pia
© 2000-2017 Mediatica sas