Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieolbiaCronacaArresti › Ubriaco, cerca di colpire i Carabinieri: arrestato ad Olbia
Red 20 aprile 2017
All´alba di oggi, i militari del Norm Reparto territoriale, hanno arrestato un 32enne ucraino, residente nel capoluogo gallurese, fermato in stato di ebrezza al volante della sua auto
Ubriaco, cerca di colpire i Carabinieri: arrestato ad Olbia


OLBIA – Un arresto si è registrato ad Olbia, alle prime luci dell’alba (giovedì). Infatti, i Carabinieri del locale Norm Reparto territoriale, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato una Bmw X5 il cui conducente, un 32enne ucraino residente nel capoluogo gallurese, è apparso in evidente stato di ebrezza, tanto che accanto a se teneva una bottiglia aperta di vino rosé, che probabilmente stava bevendo durante la guida.

Nel corso del controllo, l'uomo si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento alcolemico con l’etilometro in dotazione ed i militari, come previsto dal Codice della strada, hanno chiamato il carro attrezzi per sottoporre a sequestro l’auto. Appena capito che stava rimanendo senza auto, il giovane ha minacciato ed aggredito i militari cercando di colpirli con pugni e calci, tanto che questi hanno dovuto chiamare un’altra autoradio di rinforzo per fermarlo.

Il 32enne ucraino è stato immediatamente dichiarato in arresto e temporaneamente trattenuto nelle camere di sicurezza del Reparto Territoriale di Olbia, in attesa della direttissima. Attualmente è a disposizione dell'Autorità giudiziaria.
Commenti
24/4/2017
Nel corso dei servizi organizzati nel fine settimana, i Carabinieri del Norm del Reparto territoriale di Olbia hanno arrestato un 45enne olbiese, già noto alle Forze dell´ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
23/4/2017
Gli agenti sono intervenuti nel distaccamento dell’Istituto Alberghiero in Via Carducci, su segnalazione di un privato cittadino che poco prima aveva udito dei forti rumori provenire dall’interno della scuola. Ai domiciliari un 18enne, denunciato minorenne; entrambi algheresi
© 2000-2017 Mediatica sas