Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizienuoroTurismoManifestazioni › Turismo: Argiolas a Nuoro
Red 20 aprile 2017
«Progetti come “Primavera nel cuore della Sardegna” sono fondamentali per allungare la stagione», ha dichiarato l´assessore regionale presente questa mattina alla presentazione della manifestazione
Turismo: Argiolas a Nuoro


NUORO – Da sabato 22 aprile a domenica 25 giugno, torna la “Primavera nel Cuore della Sardegna”, dieci week-end all’insegna di bellezze naturali, cibo e tradizioni in ventitre Comuni del centro dell'Isola. «La Regione - ha dichiarato l’assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio Barbara Argiolas, che ha partecipato alla presentazione stamattina a Nuoro - crede in questi progetti di comunità, che nascono dal basso, dai Comuni e dalle imprese col supporto della Camera di commercio, e trasmettono ai visitatori quello che è il valore più autentico dei nostri territori: cibo, cultura, accoglienza».

«Sono la ricetta fondamentale per essere di supporto al turismo balneare e permettere a chi viene a visitare la Sardegna di vivere la nostra esperienza di comunità. Il passo successivo è mettere a sistema queste iniziative all’interno di una strategia regionale che dia continuità e prospettiva in modo che progetti come quello presentato oggi e gli altri nati sul territorio possano diventare un motivo per venire in Sardegna anche fuori dai mesi estivi», ha concluso l'esponente della Giunta Pigliaru.

Nella foto: l'assessore regionale Barbara Argiolas
Commenti
14:06
Sarà il cantautore toscano il protagonista del Capodanno in piazza. Ma Pelù e i suoi Bandidos non saranno gli unici artisti ad animare la notte di San Silvestro. Sarà una serata adatta a un vasto pubblico, per gusti ed età. Sul palco saliranno anche il gruppo sardo MariaMarì ed il dj Davide Merlini, in grado di spaziare con il suo dj set dagli Anni Sessanta ad oggi
11/12/2017
Sabato, a Mamoiada, il navigatore ha ricevuto l´onorificenza dalle mani del sindaco del paese barbaricino Luciano Barone. «Alle cime ci sono abituato, vi posso prendere al lazzo», ha scherzato Mura, con la maschera dei Mamuthones e le corde degli Issohadore
© 2000-2017 Mediatica sas