Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroCronacaAmbiente › Ad Alghero piazze sotto assedio | Foto
M.V. 11 agosto 2017
Tavolini, bidoni per i rifiuti e automobili: la situazione sull'occupazione delle piazze rimane da "allarme rosso" ad Alghero. I casi più critici in Piazza del Teatro, Piazza della Misericordia, Piazza Sulis e Sventramento. Lamentele anche in Piazza Civica
Ad Alghero piazze sotto assedio | Foto


ALGHERO - La pulizia, mai come in questo caso, non fa rima con ordine e decoro: basterebbe passeggiare per la storica "piazzetta" di Alghero per capire che tre batterie di bidoni per la differenziata, in totale circa 20 contenitori colorati e di grandi dimensioni, tengono sotto assedio la Piazza Sulis, uno dei luoghi più frequentati per le passeggiate algheresi. Se a ciò si aggiungono i tavolini sempre più invadenti, il risultato è pessimo (nella foto): ingressi alla piazza "presidiati" dai bidoni dei rifiuti dei pubblici esercizi, che anziché custodirli in casa (come fa qualsiasi residente e molti titolari di bar), preferiscono sfruttare le deroghe fino ad oggi concesse e tollerate per altri 6 mesi anche dalla nuova ordinanza che regola modalità e tempi di conferimento dei rifiuti [ORDINANZA | ZONE | UTENZE DOMESTICHE | ATTIVITA'].

Tavolini. Ma la situazione non migliora nemmeno sul fronte dell'occupazione del suolo pubblico, col nuovo regolamento che mostra limiti e mal si adatta per le zone più delicate: i casi più eclatanti in Piazza Misericordia, dove nei giorni scorsi alcuni turisti con passeggini a seguito, sono rimasti imprigionati tra i tavolini delle tre attività e le auto parcheggiate, senza trovare una via di uscita dalla piazza. Mentre alcuni residenti hanno addirittura avuto difficoltà ad uscire dal garage delle proprie abitazioni. Una situazione paradossale, che ha richiamato l'attenzione degli agenti di Polizia locale che hanno effettuato alcuni controlli mirati alla regolare occupazione degli spazi. Problemi simili si registrano in diverse piazze: dal salotto di Piazza Civica, fino a Piazza Sventramento.

Parcheggi. Situazione irrisolta anche sul fronte della viabilità. In questo caso, il luogo-simbolo rimane Piazza del Teatro, che all'imbrunire si trasforma addirittura in un parcheggio [LEGGI]. Esattamente quello che succede in molti vicoli caratteristici attorno alla Cattedrale di Santa Maria. Quello della circolazione nel centro di Alghero è certamente uno dei problemi più urgenti da rivedere: specialmente la mattina, infatti, la gran mole di camion con merce a seguito, occupa abusivamente ogni slargo utile a causa dall'insufficiente numero di stalli destinati allo scarico, rendendo le strade affollate dai turisti caotiche e pericolose. Il tutto, spesso, nell'indifferenza dei vigili.

Nella foto: una delle tre batterie di bidoni in bella mostra in Piazza Sulis ad Alghero
Commenti
22/6/2018
Lo chiedono in un’interrogazione scritta al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, i parlamentari del Movimento Cinquestelle Alberto Manca e Paola Deiana.
22/6/2018
«Rapporti economici tra l´Ente e i Comuni che ricevono la Bandiera possono costituire conflitto di interessi», si legge nel documento inviato all´Antitrust, all´Anac ed alle Procure, dove si chiede di accertare la procedura del rilascio
22/6/2018
Donatella Spano commenta la notizia dell´interrogazione al ministro dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, firmata dai parlamentari 5 Stelle Alberto Manca e Paola Deiana
22/6/2018
Sono regolarmente funzionanti da questa sera le prime due ecoisole video-sorvegliate installate in Via De Gasperi e nell´area sterrata compresa tra Via Vittorio Emanuele e Via Mazzini
22/6/2018
L´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano ha partecipato mercoledì al workshop nazionale “Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l´adattamento in ambito urbano”, organizzato nell´ambito del progetto europeo Life master Adapt
22/6/2018
Ultima tappa sull´isola delll´Asinara di ‘Pfu Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane
© 2000-2018 Mediatica sas