Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroSaluteAnimali › Alghero: microchippatura a settembre
Red 31 agosto 2017
Venerdì 15 e venerdì 22 settembre, nei locali comunali nei Giardini Martin Luther King, in Via Don Minzoni, si svolgeranno le prossime campagne di microchippatura dei cani
Alghero: microchippatura a settembre


ALGHERO - Venerdì 15 e venerdì 22 settembre, nei locali comunali nei Giardini Martin Luther King, in Via Don Minzoni, si svolgeranno le prossime campagne di microchippatura dei cani. Gli interessati possono prenotarsi presentandosi all’Ufficio Tutela e benessere animale del Comune di Alghero, in Via Sant’Anna 38 (telefoni 0799978–822-663-837) muniti di documento di riconoscimento, codice fiscale e dati identificativi del cane (età, sesso, nome e razza).

Il servizio di microchippatura sarà effettuato a cura del servizio Veterinario di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche dell'Asl, in collaborazione con l’Assessorato comunale all’Ambiente, fino ad un massimo di trenta registrazioni per sessione. Saranno accettati cani anche di altri Comuni; non dovranno avere pulci, zecche o altri parassiti. I cani aggressivi o di grossa taglia dovranno avere la museruola. L’iscrizione all’anagrafe canina mediante l’applicazione del microchip è obbligatoria. I proprietari o i detentori, a qualsiasi titolo, residenti in Sardegna o dimoranti per un periodo di tempo superiore ai novanta giorni, devono iscrivere gli animali entro il termine di dieci giorni dalla nascita o, comunque, dall’acquisizione del possesso. La mancata sottoposizione all’inoculazione del microchip è punita con la sanzione amministrativa per la violazione dell’art.5, comma 1 della Legge regionale n.21 del 1994.

Per qualsiasi ulteriore informazione, si può consultare il sito internet SardegnaSalute, nella sezione approfondimenti, veterinaria pubblica ed anagrafe canina. Durante l'orario di espletamento delle procedure di microchippatura, i padroni dei cani potranno accede e sostare le proprie autovetture usufruendo dei parcheggi disponibili nell'area della stazione ferroviaria accessibile da Via Fermi.
Commenti
9:56
Italia nostra Sardegna chiede pertanto l’immediata revoca degli abbattimenti dei daini nel Parco di Porto Conte e la contestuale adozione di un piano alternativo coerente con la salvaguardia degli ecositemi isolani e con una corretta gestione del patrimonio faunistico
15/2/2018
Il Comitato zonale Nurra collaborò con il Parco di Porto Conte per la raccolta delle segnalazioni della presenza degli ungulati da parte dei tanti agricoltori ormai esasperati ai massimi livelli per il sovrannumero di tali specie
15/2/2018
Raniero Selva interviene in merito ai Daini di Porto Conte: «Siamo convinti che il Parco Naturale Regionale di Porto Conte non voglia assolutamente sopprimere animali o favorire l’uso delle doppiette. Sarebbe una evidente contraddizione inaccettabile con le sue principali finalità istituzionali»
15/2/2018
Legambiente Sardegna chiede che la scelta degli abbattimenti venga revocata invitando l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente ad adottare un piano alternativo coerente con gli obiettivi della Carta delle vocazioni faunistiche e del Piano regionale Faunistico-venatorio
© 2000-2018 Mediatica sas