Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieolbiaSpettacoloConcerti › Al via il Costa Smeralda music festival
Red 3 settembre 2017
Inizia oggi e proseguirà fino a sabato 9 settembre la rassegna musicale organizzata del Consorzio Costa Smeralda. Primo appuntamento, alle ore 21.30, nella chiesa Stella Maris di Porto Cervo
Al via il Costa Smeralda music festival


PORTO CERVO - Una nuova perla nella collana di eventi di successo con cui il Consorzio Costa Smeralda ha impreziosito la stagione artistica e culturale di Porto Cervo: il Costa Smeralda music festival al via oggi (domenica). Nel parco di gemme musicali che hanno illuminato la scena, si è scelto di puntare sulla musica classica, già protagonista da anni nella rassegna musicale del Consorzio. La prima edizione del festival toccherà le note della grande tradizione sinfonica, fino a sabato 9 settembre, ospitando alcuni tra i più grandi interpreti sulla scena nazionale ed internazionale. Nomi altisonanti come Vadim Brodski, Lyda Chen Argerich, Pietro De Maria, Marie-Francoise Pallot, Francesco Ferrarini, Ars Duo, Gabriele Croci e Guglielmo De Stasio.

La prima serata sarà nella chiesa Stella Maris di Porto Cervo, oggi, alle ore 21.30, e vedrà protagonista l’orchestra d’archi del Sardinia international music festival, diretta dalla violista Lyda Chen Argerich, con il solista il famoso violinista Vadim Brodski, in un programma coinvolgente con musiche di Vivaldi, Mendelssohn e Hindemith. Il grande maestro ucraino, uno dei più importanti violinisti degli ultimi quarant'anni, allievo di David Oistrack è risultato vincitore dei concorsi più prestigiosi, ha poi conquistato il successo da parte di tutto il pubblico mondiale svolgendo la carriera di concertista ai massimi livelli.

Il Festival proseguirà con la seconda serata martedì 5 settembre, che prevede l'esibizione dell'Ars Duo (formato da Marco Fiorentini al violino e Laura Pietrocini al pianoforte), che si esibirà con un programma di grande valore artistico musicale pur essendo di piacevole ascolto come la sonata di Debussy e la Tzigane di Ravel, ed altri brani virtuosistici. Ars Duo si è formato nel 1997 e si è affermato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali. In ogni festival che si rispetti, non può mancare il balletto, e giovedì 7, alle 21.30, la piazzetta centrale di Porto Cervo ospiterà uno spettacolo basato su una novella intitolata le Quattro stagioni, scritta appositamente per il festival sulle musiche della celebre Serenata per archi di Tchaikovsky. L’orchestra d’archi del Costa Smeralda music festival, guidata da Marie-Francoise Pallot e Lyda Chen Argerich, saranno la base musicale per il corpo di ballo “Estemporada”, che con i loro ballerini racconteranno la nuova storia delle Quattro stagioni. A conclusione del festival, il concerto di sabato 9, nella chiesa di Stella Maris alle ore 21.30: programma di gran classe con un quartetto composto dal grande pianista italiano Pietro De Maria, dal violinista Guglielmo De Stasio, dal violista Gabriele Croci e dal violoncellista Francesco Ferrarini. Eseguiranno due capolavori della musica: il quartetto per pianoforte e archi K478 di Mozart ed il quartetto per pianoforte e archi op.25 di Brahms.

Una rassegna che punta ad un nuovo salto di qualità artistica, che fa diventare Porto Cervo un polo artistico e culturale di alto livello, in grado di attirare l’attenzione del pubblico di ogni parte del mondo. Il Consorzio Costa Smeralda ha previsto, nel suo piano triennale, un potenziamento continuo nella qualità della scelta dei protagonisti degli eventi organizzati. Nomi di straordinaria importanza saranno presenti anche nella prossima stagione. Porto Cervo continua a stimolare la passione per la cultura, per l’arte e per la musica, con un pubblico sempre più appassionato, che ama combinare la vacanza in uno dei luoghi più belli del mondo con eventi di altissimo livello culturale. In questi mesi, il Consorzio Costa Smeralda ha deciso di puntare su un’ampia programmazione di eventi, per diversificare l’interesse nei confronti del proprio territorio in un periodo sempre più lungo, offrendo a consorziati e turisti non solo le proprie bellezze naturali, ma anche le variegate proposte artistiche, tradizionali e culturali.

Nella foto: Lyda Chen Argerich
Commenti
10:44 video
E´ il front man dei Subsonica l´artista scelto dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Meta per salutare il 2018 dal porto di Alghero. Nella serata del 31 dicembre, sul palco anche i francesi Ofenbach. Presentato questa mattina il calendario completo degli eventi in Riviera del Corallo
© 2000-2017 Mediatica sas