Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroCronacaCronaca › Tragedia alle Tenute Delogu. Esalazioni fatali, muore 46enne
Red 8 settembre 2017
Secondo una prima ricostruzione, il cantiniere sassarese Paride Meloni potrebbe essere deceduto a causa delle esalazioni del mosto fuoriuscite da una cisterna. La tragedia si è registrata nel tardo pomeriggio di oggi ad Alghero
Tragedia alle Tenute Delogu
Esalazioni fatali, muore 46enne


ALGHERO – Il 46enne cantiniere sassarese Paride Meloni è deceduto nel tardo pomeriggio di oggi (venerdì) in un capannone dell'azienda vitivinicola Tenute Delogu, alle porte di Alghero. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, descritto come un tecnico molto esperto e scrupoloso, potrebbe essere deceduto a causa delle esalazioni del mosto in fermentazione fuoriuscite da una cisterna. Sul posto, il personale medico del 118, i Carabinieri ed il Nucleo speciale dei Vigili del fuoco. Sono in corso i controlli da parte delle Forze dell'ordine, che anche avendo sentito le testimonianze dei colleghi, stanno cercando di capire cosa possa essere successo. Meloni lascia moglie e due figli.

Nella foto: il capannone dell'azienda vitivinicola Delogu, alle porte di Alghero
Commenti
17:00
Secondo un’analisi condotta da DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, la Sardegna è fra le regioni italiane con il minor numero di reati informatici. Oristano la più virtuosa
19/9/2017
Tragedia all´uscita del terminal di Alghero. Probabile arresto cardiaco per un 69enne. L´equipe della medicalizzata giunta sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso
19/9/2017
Nello scorso fine settimana, gli agenti di Polizia giudiziaria appartenenti ai Commissariati di Pubblica sicurezza di Tortolì e Lanusei e del Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato undici piante di marijuana in zona collinare nelle campagne in località Simbali
18/9/2017
L’immediato deferimento all’Autorità giudiziaria dei due è scattato perchè, verosimilmente, sono stati fermati poco prima della commissione di reati di natura predatoria
© 2000-2017 Mediatica sas