Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: prima vittoria stagionale per il Cagliari
Red 10 settembre 2017
I rossoblu inaugurano nel migliore dei modi la Sardegna Arena, battendo 1-0 il Crotone nel match valido per la terza giornata del massimo campionato. Di Sau, poco oltre la mezz'ora di gioco, la rete che ha deciso il match
Serie A: prima vittoria stagionale per il Cagliari


CAGLIARI - Prima vittoria stagionale per il Cagliari. I rossoblu inaugurano nel migliore dei modi la Sardegna Arena, battendo 1-0 il Crotone nel match valido per la terza giornata del campionato di Serie A. Di Sau, poco oltre la mezz'ora di gioco, la rete che ha deciso il match.

PRIMO TEMPO. Prima occasione degna di nota al 7', con Cragno che blocca in due tempi una conclusione da fuori di Rohden. Un minuto dopo, ma Pavoletti (all'esordio in maglia rossoblu), perde tempo nel controllo in area e la difesa lo contra in corner. All'11', occasione simile per Trotta, che stoppa lungo e permette l'uscita di Cragno. Al 23', cross dalla destra di Padoin, incornata di Pavoletti, ma Cordaz salva la propria porta e Sau non trova il tap-in vincente. Quattro minuti dopo, Barella scende bene sulla sinistra e mette in mezzo rasoterra, interviene Cabrera, che per poco non beffa il suo portiere: angolo. Al 32', Cagliari in vantaggio con Sau che, lanciato da Joao Pedro, batte Cordaz in uscita. Cinque minuti dopo, anche Joao Pedro batte il portiere, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Al 42', ammonito Cigarini. L'arbitro concede un minuto di recupero. Giallo per Padoin. Sampirisi ci prova di testa, ma Cragno blocca. Il risultato non cambia ed il Cagliari può andare negli spogliatoi in vantaggio per 1-0.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo gli stessi ventidue effettivi che hanno disputato la prima frazione di gioco. Al 50', palla in aerea cagliaritana, Cragno non trova il tempo dell'uscita, ma Ceccherini non è pronto ad approfittarne. Due minuti dopo, ammonito lo stesso Ceccherini. Al 57', primo cambio locale, con Ionita che prende il posto di Dessena. Un minuto dopo, mister Nicola risponde inserendo Tumminello al posto di Trotta. Al 64', secondo cambio ospite, con Rohden che lascia il posto a Kragl. Quattro minuti dopo, ci prova Joao Pedro con il destra a giro, ma la sfera non inquadra di poco lo specchio della porta. Al 70', secondo cambio locale, con Faragò per Joao Pedro. Tra il 75' ed il 76', le due squadre esauriscono i cambi a propria disposizione: prima il Cagliari, con Diego Farias per Sau, e poi il Crotone, che inserisce Crociata per Stoian. Gli ospiti ci provano, ma fin qui con poco costrutto. A sette minuti dalla fine, ci prova Crociata, ma la palla è alta. Al minuto 87', bel calcio di punizione di Barberis e palla di poco sul fondo. Sono cinque i minuti di recupero.

CAGLIARI-CROTONE 1-0:
CAGLIARI: Cragno, Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano, Dessena (12'st Ionita), Cigarini, Barella, Joao Pedro (25'st Faragò), Pavoletti, Sau (30'st Diego Farias). Allenatore Massimo Rastelli.
CROTONE: Cordaz, Sampirisi, Ceccherini, Cabrera, Martella, Rohden (19'st Kragl), Barberis, Mandragora, Stoian (31'st Crociata), Trotta (13'st Tumminello), Budimir. Allenatore Davide Nicola.
ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1.
RETE: 32' Sau.

Nella foto: Joao Pedro
Commenti
20/9/2017
Grazie ad un calcio di rigore segnato dall´ex rossoblu Matri, il Sassuolo batte 0-1 gli isolani nel match valido per il massimo campionato ed è la prima squadra a sbancare la Sardegna Arena
20/9/2017
«Non è il momento di fare bilanci: continuiamo a lavorare per migliorare», dichiara il calciatore biancoceleste, dopo il duro 4-0 che il Sassari calcio Latte Dolce ha rimediato a Rieti
© 2000-2017 Mediatica sas