Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaScuola › Open day per l´Ied Cagliari
Red 13 settembre 2017
Ritorna l´evento a Villa Satta. Dalle ore 11 alle 18, si terrà la giornata di orientamento a porte aperte dedicata ai futuri professionisti del design italiano
Open day per l´Ied Cagliari


CAGLIARI - Ritorna l'Open day all'Istituto europeo di design di Cagliari. Oggi (giovedì), sarà possibile avvicinarsi alle professioni creative nella scuola che da cinquant'anni coltiva e forma i talenti più originali e che favorisce l’immediato ingresso nel mondo del lavoro.

Una giornata a porte aperte, che si rinnova come ogni anno a Villa Satta e contemporaneamente in tutte le altre sei sedi italiane Ied in cui si parlerà di professioni creative nel campo del design, della moda, delle arti visive, della comunicazione e di sostenibilità ambientale, tecnologie ed innovazione. “Per questa occasione, avremo come ospite il caporedattore di Marie Claire Antonio Mancinelli, che proporrà il suo sguardo puntuale e attento sul mondo della moda e della comunicazione”, spiega la direttrice di Ied Cagliari Monica Scanu.

Mancinelli, osservatore onnivoro e curioso del fashion-system, professionista tra i più stimati del settore, sensibile ed attento narratore di quanto avviene nel mondo della moda e della comunicazione. Una vera e propria comunità, quella dello Ied, formata da professionisti, docenti, aziende, istituzioni e studenti, che attraverso una costante interazione permettono la creazione di un network di relazioni e culture capace di generare creatività ed innovazione.
Commenti
15:14
Nell’ambito del progetto educazione alla legalità intrapreso dalla Polizia di Stato, il 23 maggio si sono conclusi gli appuntamenti tra le scolaresche e gli esperti della Questura di Sassari nel corso dei quali, sono state affrontare tematiche sempre più attuali come bullismo, cyberbullismo e uso consapevole di Internet
23/5/2018
La studentessa di Alghero si è aggiudicata il secondo posto nella gara regionale di traduzione latina tra i principali licei della Sardegna. La giovane traduttrice ha gareggiato su un difficile brano dello storico e biografo romano Cornelio Nepote
© 2000-2018 Mediatica sas