Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaArteUniCa tra arte e storia
Red 11 ottobre 2017
Al via domani, gli itinerari tematici tra i tesori della “Collezione Piloni” dell’Università degli studi di Cagliari: due appuntamenti con l’arte e la storia della Sardegna guidati dai ricercatori dell’Ateneo
UniCa tra arte e storia


CAGLIARI – Domani, giovedì 12 ottobre, prenderà il via, con il primo dei due appuntamenti in calendario, un ciclo di approfondimenti sulla sezione di carte geografiche della Collezione sarda Luigi Piloni. Donata all’Università di Cagliari nel 1980 da Luigi Piloni, studioso ed appassionato di arte e di storia della Sardegna, la Collezione consta di circa novecento opere tra cui dipinti, stampe, carte geografiche, manufatti tessili e gioielli. Esposta a Cagliari nelle sale dell’ex Seminario Tridentino, la raccolta si distingue per un prezioso corpus di carte geografiche per la maggior parte relative alla rappresentazione dell’Isola, datate entro un arco cronologico che va dal Sedicesimo al Ventesimo secolo.

Gli itinerari proposti al pubblico, offriranno, in una prospettiva storica ed interdisciplinare, interessanti spunti di riflessione sulle riproduzioni cinquecentesche delle carte tolemaiche, sulla Sardegna seicentesca rappresentata da Giovanni Antonio Magini, per proseguire con la lettura della carta mineraria di Quintino Sella e la tavola illustrata da Vsevolode Nicouline durante il ventennio fascista. L’iniziativa, curata dalla storica dell’arte Michela Buttu e coordinata da Rita Pamela Ladogana, responsabile scientifico della Collezione e ricercatore di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Cagliari, vuole essere un’occasione per valorizzare e promuovere i tesori della Collezione Piloni grazie all’intervento di studenti, laureati e specializzati dell’Ateneo cagliaritano.

Si inizia domani, alle 17, con Alessandro Pilia (laureando in Archeologia e Storia dell’arte), che parlerà di “Cartografia e rappresentazione dei mostri marini nelle stampe di età moderna”, seguito da Maria Laura Mongili (Storica dell’arte) e “La Geographia di Tolomeo all’origine della scoperta del Nuovo Mondo e della creazione di un Mondo Nuovo”. Giovedì 19 ottobre, dalle 17, spazio all'archeologo Mattia Sanna Montanelli per “Abbandoni, fondazioni e popolamenti nel Sulcis Iglesiente attraverso alcune carte della Piloni”. Concluderà la storica dell'arte Michela Buttu con “La Sardegna “Viva” illustrata da Vsevolod Petrovič Nikulin nell’Imago Italiae di Giovanni De Agostini”.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas