Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesassariSportBasket › Basket: la Dinamo supera Brindisi
Red 4 dicembre 2017
Prova autoritaria degli uomini di coach Federico Pasquini, che si impongono sulla New Basket per 90-66 nel match valido per la nona giornata del massimo campionato nazionale disputato al PalaSerradimigni
Basket: la Dinamo supera Brindisi


SASARI – Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari riprende da dove aveva lasciato il suo cammino due settimane fa a Masnago: i padroni di casa si impongono con autorità sulla New Basket Brindisi nella sfida della nona giornata di regular season. Quella di stasera è una vittoria importante in vista dei prossimi impegni della squadra che domani partirà per la tripla trasferta (tra Basketball champions league e campionato), che porterà il Banco in Russia, per il match con Krasnoyarsk, poi a Brescia ed infine in Turchia, per la sfida con Pinar Karsyiaka.

Federico Pasquini manda in campo Bamforth, Pierre, Jones, Hatcher e Polonara, coach Dell’Agnello risponde con Suggs, Mesicek, Moore, Donzelli e Lalanne. Avvio di energia dei sassaresi, che aprono il match piazzando un break da 11-0. Ad aprire le danze Bamforth, seguito da Polonara, Jones e Hatcher. Gli ospiti si sbloccano con Mesicek dalla lunga distanza, ma il Banco scappa via con tante soluzioni offensive: si iscrivono a referto anche Planinic, Spissu e Randolph. Dopo 10’, è 30-9. Nel secondo quarto, i pugliesi si sbloccano con Suggs, Lalanne e Moore, ma il Banco resta in controllo con Devecchi e Hatcher. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 43-20.

Al rientro dall'intervallo lungo, c'è subito un break locale di 7-0: time-out per la Happy Casa. Gli ospiti infilano in controparziale bombardando dall’arco con Tepic e Suggs per accorciare le distanze, ma due bombe di Hatcher ricacciano indietro i pugliesi. Bomba del capitano e schiacciata in contropiede di Polonara: al 30’, il tabellone dice 67-38. Il copione non cambia negli ultimi 10’: il Banco scappa via, Brindisi insegue. Ci sono minuti e fiducia per Tavernari e Picarelli, che si iscrivono a referto. La bomba di Tavernari ed il libero di Picarelli chiudono il match. Finisce 90-66.

Coach Pasquini commenta così la gara: «Abbiamo fatto una buona partita, quello che mi interessava era l’approccio contro una squadra in un momento di fiducia per farle perdere i punti di riferimento. Occorreva sporcare le situazioni, specie con Moore, che avevano permesso di battere la Virtus domenica scorsa e prima che arrivasse Moore la vittoria contro Avellino e la buona partita a Pesaro. Abbiamo fatto in modo che ci fosse la possibilità di correre molto in contropiede alternando la difesa e ed essendo molto svegli su ogni loro passaggio, e il fatto di aver fatto 30punti nel primo quarto, di cui 18 in contropiede primario, ha deciso la partita. Poi siamo stati bravi a tenere sempre il controllo nei successivi 30'. Siamo contenti per questa sera, domani partiremo per una serie di impegni fuori casa importanti con trasferte lunghe e impegnative. C’è ancora molto da fare, abbiamo bisogno di essere al completo per lavorare al meglio. Quello che si è visto stasera non è un caso perché stanno tutti lavorando duro e se continuiamo così sono convinto che riusciremo a dare sempre il massimo». Così il tecnico brindisino Sandro dell’Agnello: «Se ti presenti a Sassari prendendo 30punti nel primo quarto e con quella difesa non puoi pensare di poter passare. Abbiamo fatto un grande passo indietro, un atteggiamento del genere non è ammissibile, e sono io il primo a mettermi in discussione. Credo che su questa gara non ci sia altro da dire». Chiude il play del Banco Marco Spissu: «Abbiamo dominato la gara fin dai primi minuti e non abbiamo mai calato l’intensità per l’intera gara. Siamo molto contenti, ora pensiamo ai prossimi appuntamenti, che saranno molto impegnativi, e vogliamo dare il meglio».

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-HAPPY CASA NEW BRINDISI 90-66:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 10, Bamforth 8, Planinic 11, Devecchi 7, Randolph 7, Pierre 6, Jones 11, Stipcevic, Hatcher 12, Polonara 14, Picarelli 1, Tavernari 3. Coach Federico Pasquini.
HAPPY CASA NEW BRINDISI: Suggs 10, Tepic 5, Oleka 7, Smith 6, Mesicek 11, Cardillo, Sirakov, Moore 12, Donzelli , Canavesi, Giuri 2, Lalanne 13. Coach Sandro Dell’Agnello.
PARZIALI: 30-9, 43-20, 67-38.

Nella foto (di Luigi Canu-Ciamillo&Castoria): William Hatcher
Commenti
9/12/2017
La Dinamo Sassari centra l’impresa e vince 78-79 sulla Leonessa, finora imbattuta. Al PalaGeorge, gli uomini di coach Federico Pasquini conducono un match monumentale, con una straordinaria prova di gruppo e di maturità
21:33
Il Gsd Key Estate Porto Torres esce sconfitto dal proprio campo nella sesta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina
© 2000-2017 Mediatica sas