Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaOpere › Lavori pubblici: 2,2milioni per la Nurra
Red 15 dicembre 2017
Sarà il Consorzio di Bonifica della Nurra a realizzare l’intervento di riqualificazione della condotta irrigua che porta l’acqua dal’invaso del Bidighinzu alla Valle dei Giunchi
Lavori pubblici: 2,2milioni per la Nurra


ALGHERO - Sarà il Consorzio di Bonifica della Nurra a realizzare l’intervento di riqualificazione della condotta irrigua che porta l’acqua dal’invaso del Bidighinzu alla Valle dei Giunchi. Preso atto delle criticità espresse da Enas, a cui erano stati inizialmente affidati i lavori, a poter attuare l’intervento in tempi rapidi, la Giunta regionale ha deliberato, su proposta dell’assessore dei Lavori pubblici Edoardo Balzarini, di affidare l’incarico al Consorzio di Bonifica della Nurra, che in recenti interlocuzioni ha espresso la propria disponibilità.

Con una delibera del 9 agosto, l’Esecutivo aveva stanziato i 2,2milioni di euro necessari per riparare diversi chilometri della condotta e mettere fine alle perdite di alimentazione, stimate nell’ordine del 45percento. Le modifiche verranno comunicate al Tavolo dei sottoscrittori dell’Accordo di programma quadro “Risorse idriche–Opere fognario depurative” in cui rientra l’intervento.

«Una risposta concreta per risolvere le criticità idriche che danneggiano l’intera comunità dei coltivatori della Valle dei Giunchi, a Ittiri – dichiara Balzarini – che vogliamo si realizzi al più presto. L’affidamento al Consorzio di Bonifica della Nurra, con cui verrà stipulata apposita convenzione, va nel senso di effettuare i lavori in tempi molto rapidi».
Commenti
10:00
Restyling nel cuore di Alghero. Via le macchine dalla Piazza Ginnasio, che sarà interamente riqualificata. Gli stalli Ztl persi a San Michele saranno recuperati sulla parte iniziale di via Kennedy e su via Sassari
22/1/2018
Le vie Londra, Giacomo Matteotti, Napoli, Budapest e Principe di Piemonte sono le strade che dalla prossima settimana saranno interessate dai lavori di cablaggio per la banda ultralarga di Open fiber
© 2000-2018 Mediatica sas