Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroSpettacoloDanza › Al via la Stagione di danza
Red 2 gennaio 2018
Le stelle della danza illumineranno i palcoscenici della Sardegna, da Sassari a Cagliari, Paulilatino, Tempio Pausania, San Gavino Monreale, Carbonia, Alghero, Santa Teresa di Gallura, Macomer, Ozieri e Sinnai
Al via la Stagione di danza


ALGHERO - Si alza il sipario sulla Stagione di danza 2017-18 organizzata dal Cedac nell'ambito del Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna. Otto spettacoli in tournée nell'Isola, tra gennaio ed aprile, tra classici balletti ed intriganti coreografie contemporanee. Affascinanti e poetiche visioni d'autore, dalla magia di una fiaba sulle punte ad “una storia d'amore mediterranea”, emozionanti racconti per quadri e raffinati intrecci fra danza, letteratura, musica e poesia nel segno dell'arte di Tersicore. Le stelle della danza illumineranno i palcoscenici della Sardegna, da Sassari a Cagliari, Paulilatino, Tempio Pausania, San Gavino Monreale, Carbonia, Alghero, Santa Teresa di Gallura, Macomer, Ozieri e Sinnai.

Immortali capolavori (dallo “Schiaccianoci” di Pëtr Il'ič Čajkovskij al “Don Chisciotte” di Ludwig Minkus) e creazioni orginali di coreografi contemporanei (da “Mediterranea” di Mauro Bigonzetti ad “Odissey Ballet” di Mvula Sungani, dalle “Rossini ouvertures” di Mauro Astolfi a “Pulsazioni” di e con Ricky Bonavita, alle atmosfere da fiaba de “Il mantello di pelle di drago” di Massimiliano Volpini, che reinventa anche lo “Schiaccianoci”), oltre ad “Amore impossibile” di Kristian Cellini e “Just Joy” di Guido Tuveri, ovvero le “New dances of italian choreographers”, tra la Sardegna e New York. Sotto i riflettori, étoiles come Sabrina Brazzo, Andrea Volpintesta ed Emanuela Bianchini, Maurizio Licitra ed Antonella Albano (rispettivamente solista e prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano), Marta Petkova e Nikola Hadjitanev, Katerina Petrova e Tsetso Ivanov ed i danzatori del Balletto nazionale di Sofia, la compagnia del Balletto di Roma, lo Spellbound contemporary ballet e la Mvula Sungani physical dance, Alessandra Corona ed i danzatori della newyorkese Alessandra Corona performing works, il Jas art ballet, la compagnia Excursus ed i solisti della Daniele Cipriani entertainment.

Ouverture, mercoledì 10 gennaio 2018, alle 21, al Teatro Grazia Deledda di Paulilatino, con Lo Schiaccianoci”, su musiche di Čajkovskij, nella versione del coreografo Volpini, che “rilegge” uno dei capolavori della storia della danza per il Balletto di Roma, mettendo l'accento sul contrasto tra ricchezza e povertà e trasportando la vicenda nelle periferie metropolitane. Il sogno di Clara (e dei suoi amici) è varcare il muro che nasconde la povertà ed il dolore degli “invisibili” per conquistare un futuro migliore, mentre il dono di un misterioso benefattore diventa il simbolo di “colui che ce l'ha fatta” e ha saputo conquistare il successo e la ricchezza. Tra scontri di strada e disordini (invece della battaglia contro il re dei topi dell'originale, ispirato al racconto di E.T.A.Hoffmann) la fanciulla riuscirà a varcare il confine tra due mondi e vivere una meravigliosa avventura. Nel finale, un viaggio tra le danze del mondo in compagnia di personaggi bizzarri cancellerà per un attimo, come per incantesimo, gli incubi di un'esistenza nell’ombra. Lo Schiaccianoci del Balletto di Roma, dopo la prima a Paulilatino, sarà giovedì 11, alle 21, al Teatro del Carmine di Tempio Pausania, venerdì 12, alle 21, al Teatro Comunale di San Gavino Monreale, sabato 13, alle 20.45, al Teatro Centrale di Carbonia, ed infine concluderà la tournée domenica 14, alle 21, al Teatro Civico di Alghero che, l'indomani, lunedì 15, ospiterà anche una matinée per le scuole con lo spettacolo multimediale “Home Alone”, ideato daAlessandro Sciarroni.
Commenti

© 2000-2018 Mediatica sas