Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Ticket e borse di studio: sei persone irregolari
Red 6 gennaio 2018
Le Fiamme gialle di Muravera e Sanluri hanno effettuato alcuni controlli sulle esenzioni per i ticket sanitari e sui contributi per le borse di studio. Scoperte sei persone che hanno indebitamente percepito prestazioni sociali agevolate
Ticket e borse di studio: sei persone irregolari


CAGLIARI – Nell'ambito dell'azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Muravera e Sanluri hanno individuato sei persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nei settori sanitario e scolastico. In questi casi, l'azione dei finanzieri è stata orientata sul controllo delle provvidenze pubbliche di “sostegno”: è stata quindi verificata la corrispondenza tra quanto dichiarato con autocerticiazione riguardo la consistenza reddituale e quanto censito dalle bance dati in uso al Corpo.

L'esito di queste verifiche ha fatto emergere che i richiedenti l'agevolazione avevano falsamente attestato una situazione reddituale inferiore al reale, potendo così beneficiare degli aiuti pubblici. Nello specifico, a Villacidro, i finanzieri hanno constatato che le autocertificazioni presentate per l'ottenimento di borse di studio non erano corrispondenti alla reale posizione reddituale e patrimoniale del richiedente: è stato così possibile accertare l'indebita percezione di contributi allo studio per 1.119euro. Per la persona che ha presentato le false dichiarazioni, è scattata una sanzione pari, al massimo, al triplo del beneficio conseguito.

A Villasimius, Muravera, Villaputzu e San Vito, invece, le Fiamme gialle di Muravera hanno constatato, in cinque casi, che chi aveva presentato documentazione per ottenere l'esenzione dal pagamento del ticket sanitario, in realtà versava in una situazione economica non rientrante nei paramenti per cui è prevista la concessione del beneficio pubblico: l'importo indebitamente percepito ammonta a complessivi 1.885euro. Le persone controllate sono state destinatarie di sanzioni comprese tra i 5.164 ed in 25.822euro.
Commenti
20/4/2018
Nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri, le Fiamme gialle della locale Tenenza hanno eseguito uno intervento
20/4/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente di Carbonia operante nel settore assicurativo
21/4/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una societa’ di servizi
21/4/2018
Dopo l’attentato incendiario che nella tarda serata del 15 febbraio, ha distrutto l´“Imbroglio”, alato in un cantiere nautico locale, i Carabinieri della Stazione e della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia stanno concludendo le indagini per individuare l’autore del danneggiamento
© 2000-2018 Mediatica sas