Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesassariCronacaSanitàAou, task force nei reparti sassaresi
Red 5 febbraio 2018
Costituita a costo zero nell´Aou di Sassari a febbraio 2017. Al lavoro per risolvere le criticità negli approvvigionamenti di materiali e presidi sanitari
Aou, task force nei reparti sassaresi


SASSARI - Un lavoro accurato, che ha consentito di individuare con tempestività le potenziali situazioni con ricaduta sull'erogazione dei livelli di assistenza. Ed ancora, un'azione che ha permesso di proporre soluzioni, in una logica di problem solving ed in un'ottica di condivisione delle politiche di governo aziendale. È quanto sta facendo, da febbraio 2017, la task force operativa nell'Aou di Sassari, che monitora le situazioni di fabbisogno dei vari reparti ospedalieri e suggerisce le azioni da intraprendere. Un lavoro svolto a costo zero, perché messo in campo da forze interne alla stessa Azienda ospedaliero universitaria sassarese. Una task force (costituita con delibera numero 80 del 17 febbraio dello scorso anno) composta dal direttore del presidio ospedaliero, in qualità di coordinatore, e ha come componenti i direttori delle unità operative complesse delle Professioni sanitarie, di Farmacia e del Provveditorato.

Nell'atto siglato dal direttore generale, si legge che la partecipazione alla task force rientra nei doveri di ufficio dei componenti e, «pertanto, non comporta alcun onere aggiuntivo a carico dell'Azienda». La sua creazione si è resa necessaria per verificare e garantire la continuita dell'attività assistenziale con l'erogazione dei servizi di qualità. «L'obiettivo è infatti – spiega la Direzione aziendale – superare quelle criticità ancora presenti a seguito dell'incorporazione del presidio ospedaliero Santissima Annunziata nell'Aou. Da qui la necessità di coinvolgere maggiormente i professionisti interessati dal processo di approvvigionamento di beni e servizi». Un'attività che, nonostante permangano ancora alcune criticità, ha iniziato a portare i primi frutti. Tra questi la fornitura dei panni per adulti all'interno dei reparti. La consegna sta andando a regime anche grazie all'assegnazione della gara, con procedura negoziata sul Mercato elettronico della Pubblica amministrazione, che ha permesso di conferire alla Santex l'incarico per la fornitura quadrimestrale dei pannoloni per adulti.

«Si va verso una fase di normalizzazione – affermano dalla Farmacia aziendale – nell'approvvigionamento dei dispositivi medici necessari all'attività dei reparti. In attesa della definizione delle gare regionali della Centrale acquisti territoriale per la Sardegna, si stanno definendo gare ponte e procedure urgenti per garantire le forniture». Al momento, pur non potendo garantire alle unità operative la consegna di quantitativi rilevanti di alcuni beni, la Farmacia fa sapere che «si sta assicurando giornalmente quanto necessario per prestare l’assistenza. Questo grazie anche al supporto dei coordinatori dei reparti che si stanno adattando a questo modello organizzativo e stanno collaborando per consentire di ottimizzare le scorte a disposizione. Alcune criticità, come la fornitura di deflussori, sono state di recente risolte grazie all’aggiudicazione e al recepimento delle relative gare regionali», concludono dalla Farmacia.
Commenti
19:00
«Finalmente – ha rimarcato il manager dell’Ats, Fulvio Moirano - possiamo dire con soddisfazione che i cittadini sardi avranno a disposizione un fondamentale servizio di altissima qualità e che, grazie ad un ribasso di oltre il 12%, si è ottenuto complessivamente un risparmio di circa 10 milioni rispetto alla base d´asta»
21/2/2018
La Giunta regionale ha approvato l´avvio della centralizzazione dei magazzini farmaceutici affidando il servizio all´Azienda tutela salute della Sardegna
14:32
Secondo le ultime analisi compiute dall´AtSSardegna di Sassari Dipartimento di Prevenzione-Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione, i parametri sono rientrati nella norma
20/2/2018
In alcune zone della città, l´acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Invece, può essere utilizzata per tutti gli usi igienici, compresa l´igiene personale
20/2/2018
La notte scorsa un velivolo Falcon 50 dell’Aeronautica Militare ha trasportato un neonato da Alghero a Linate. Era in pericolo di vita e aveva bisogno di cure ultraspecialistiche urgenti
20/2/2018
Venerdì, l´autoemoteca dell´Avis provinciale sarà davanti al Comando della Polizia locale, mentre sabato, sarà nel plesso scolastico di Via Giovanni XXIII. In entrambi i casi, orario dalle 8 alle 12
© 2000-2018 Mediatica sas