Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizienuoroCronacaSanità › Psa: 112 maiali abbattuti in Barbagia
Red 8 marzo 2018
Prosegue la lotta contro la peste suina africana. Abbattuti ad Orgosolo ed a Villagrande Strisaili 112 maiali allo stato brado illegale. ritrovati contenitori di farmatici non registrati in Italia
Psa: 112 maiali abbattuti in Barbagia


ORGOSOLO – Oggi (giovedì), in diverse operazioni di controllo e contrasto alla diffusione della malattia dei maiali, sono stati abbattuti settantadue capi nelle campagne di Orgosolo (in località Pradu) e quaranta in territorio di Villagrande Strisaili (in località Bau Mandara, Predarba ed Arcu su Pensiu). In entrambi gli interventi, gli animali erano al pascolo brado illegale, non registrati, di ignota proprietà e mai sottoposti ai dovuti controlli sanitari. Le operazioni, coordinate dall’Unità di progetto, in stretta collaborazione con la Prefettura e con la Questura di Nuoro, hanno visti impegnati uomini e donne del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, dell’Ats, dell’Agenzia Forestas, dell’Istituto zooprofilattico sperimentale e delle forze di polizia nazionale.

Inoltre, nell’intervento effettuato ad Orgosolo, sono stati ritrovati, all’interno di una vecchia carcassa d’auto utilizzata come deposito, dei flaconi già utilizzati di antiparassitari provenienti dalla Romania e mai registrati in Italia. “Un uso illegale di medicinali di dubbia origine e di qualità sconosciuta, nonché una somministrazione sommaria in dispregio a tutte le precauzioni e prescrizioni di carattere sanitario – hanno fatto sapere dall’Udp – pregiudica pericolosamente la qualità e la salubrità delle carni. Oltre a essere animali che non hanno mai avuto controlli o visite sanitarie, sono anche stati oggetto di trattamenti medici illeciti che, legati alla macellazione clandestina, espongono ad altissimo rischio i potenziali consumatori”. Infatti, queste carni potrebbero essere contaminate con sostanze chimiche, che hanno anche effetti tossici per l’uomo.

A Villagrande, invece, oltre alle attività di contrasto al pascolo brado illegale, sono state controllate anche alcune aziende suine registrate. Nelle terre pubbliche messe sotto osservazione dall’Udp continuano ad essere individuati manufatti abusivi realizzati senza alcuna autorizzazione e che, con i materiali utilizzati, rischiano di deturpare e compromettere l’ambiente circostante.
Commenti
8:07
Peste suina africana: individuati a Lotzorai e Girasole due allevamenti illegali. Sanzionati i titolari ed abbattuti diciotto capi. Altri due maiali di ignota proprietà depopolati a Posada
16:17
Dopo le ultime analisi compiute dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione della Ats, l´acqua nel quartiere sassarese, in particolare nelle vie Massaia, Cadamosto, Magellano, Marco Polo ed Amdusen, è stata dichiarata di nuovo potabile
24/9/2018
«Non esiste alcuna emergenza in Sardegna. I controlli sulle donazioni di sangue sono stati estesi al mese di ottobre», hanno dichiarato all´unisono l´assessore regionale alla Sanità Luigi Arru e l´Unità di crisi
24/9/2018
All´Argentiera l´acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata previa bollitura e per tutti gli usi igienici compresa l´igiene personale. Invece, è stato revocato il divieto di consumo diretto per la zona del centro storico
24/9/2018
Domenica 30 settembre, il Gils con i suoi volontari, rilancia anche in Piazza d´Italia, dalle 9 alle 14, il suo appuntamento istituzionale contro la sclerodermia
24/9/2018
Quasi cinquecento i cittadini che si sono presentati in piazza per difendere la sanità sarda e dire “no” alla chiusura dell´ospedale. «Basta speculazioni, al primo posto c´è la salute delle persone», hanno dichiarato i portavoce di Caminera Noa Alessia Etzi e Giovanni Fara
© 2000-2018 Mediatica sas