Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroCulturaUniversità › Architettura Alghero prima in Italia per il 6° anno
M.V. 4 luglio 2018
Per il sesto anno consecutivo la classifica Censis-Repubblica premia il dipartimento di Alghero dell´Università degli Studi di Sassari. Ateneo che si piazza al secondo posto tra i medi Atenei statali
Architettura Alghero prima in Italia per il 6° anno


ALGHERO - Più che una sorpresa ormai è una gradita conferma. Per il sesto anno consecutivo i corsi di studio del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero si confermano al primo posto in Italia davanti al Politecnico di Milano, Venezia Iuav, Genova e il Politecnico di Torino. E' quanto certificato nell'annuale classifica pubblicata da Censis-Repubblica, per quanto riguarda le lauree triennali.

Si tratta di una soddisfazione in più per l'Università degli Studi di Sassari che si conferma anche quest'anno sul podio della classifica 2018-2019, guadagnando il secondo posto, una posizione in più rispetto allo scorso anno [LEGGI]. Con 98.00 punti, segue da vicino la prima classificata, Siena (99 punti) e precede Trento che l'anno scorso si era posizionata al secondo posto.

Architettura ad Alghero si attesta col punteggio di 104.5, distanziando il Politecnico di Milano fermo a 101.5. Molto indietro dipartimenti del calibro di Genova (95), Roma (91), Firenze (86), Bologna (84) ma anche Cagliari (84). Particolarmente significativo, come gli scorsi anni, è ancora per quest'anno il risultato relativo ai rapporti internazionali.

Nella foto: il dipartimento di Architettura di Alghero presso Santa Chiara sui Bastioni
Commenti
21:13
Il pro rettore Alessandra Carucci ha firmato a Bruxelles l’accordo per la candidatura alla nuova azione formativa comunitaria “+European universities 2019”. Il percorso, sollecitato dal Consiglio europeo, permetterà di conseguire la laurea con studi ed esami in diverse sedi
20/2/2019
L’Università degli studi di Cagliari fonda, con altre tredici realtà accademiche, la sezione nazionale di “Scholars at risk”, la rete internazionale che opera per la protezione degli studiosi la cui libertà di ricerca ed insegnamento è preclusa nei rispettivi Paesi: la firma ieri a Padova
© 2000-2019 Mediatica sas