Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSpettacoloConcerti › Arpe del mondo entra nell´Orto botanico
Red 5 luglio 2018
Dopo l´ouverture in Piazza San Domenico e le incursioni sonore nel quartiere della Marina, la quarta edizione del festival internazionale prosegue questa sera con un itinerario musicale nell´Orto botanico di Cagliari
Arpe del mondo entra nell´Orto botanico


CAGLIARI - Sold out e cambi di programma per la quarta edizione del Festival internazionale “Arpe del mondo”, ideato e diretto dal musicista Raoul Moretti, prodotto ed organizzato dall'Ente concerti Città di Iglesias, in collaborazione con il Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e della Regione autonoma della Sardegna. Dopo l'inaugurazione, affidata all'artista russa Vasilisa Lushchevskaya, arpista di grande talento e solida formazione classica, al suo debutto nell'Isola, ieri sera, al Bar Florio, in Piazza San Domenico, a Cagliari, con un intrigante assolo all'arpa elettrica con live electronics, cui seguiranno incursioni sonore in stile “flash mob” per le vie e le piazze, ma anche nei locali del quartiere della Marina, nel centro storico, la prima tranche della kermesse proseguirà con una serie di suggestivi appuntamenti, fino a lunedì 9, tra Cagliari e Carloforte. Sold out per tutti e quattro i turni dell'itinerario botanico-musicale in programma oggi (giovedì), a partire dalle 21, tra i viali ed i sentieri dell'Orto botanico di Cagliari, alla scoperta di piante esotiche ed essenze rare custodite nel meraviglioso “museo vivente” tra gli accenti dell'arpa elettrica di Lushchevskaya e dell'arpa paraguaiana di Gabriel Abdala Perlestain Sanchez, del duo colombiano formato da Yessenia Perez (arpa llanera) e da Sonia Velasquez (cuatro) e della kora africana suonata dal 19enne cantastorie del Gambia MJali Suso.

Cambio location ed orario per l'“A(r)peritivo al tramonto”, in programma domani, venerdì 6 luglio, alle 20, al Good di Via San Bartolomeo, a Cagliari (invece che a Le Palmette del Poetto) con la performance di Vasilisa Lushchevskaya all'arpa elettrica e Dj se. A seguire, l'evento “a tema” intitolato “A Cena con l’arpista”. Focus sulle sonorità contemporanee e sulle potenzialità espressive dello strumento nella sua moderna versione tecnologica da terzo millennio, per il nuovo “progetto elettronico” della musicista moscovita: nata in seno ad una famiglia di artisti e formatasi alla Gnessin special school ed alla Russian academy of music, Vasilisa, vincitrice di prestigiosi concorsi internazionali, ha all'attivo una brillante carriera concertistica, anche in qualità di solista dell'ensemble QuintElle (vincitore del Grand-prix e del Best instrumental ensemble award of fashion house international).

Sull'Isola di San Pietro, sabato 7, alle 20.30, al Teatro Mutua di Carloforte, si celebrerà invece “La Notte delle arpe”, un evento incastonato nell'estate tabarchina ed interamente dedicato allo strumento a corde, fra tradizione ed innovazione. Le arpe risuoneranno ancora domenica 8, alle 20, all'Hostel Marina di Cagliari, nello storico rione di fronte al porto, tra la seduzione dell'arpa elettrica e la voce antica della kora africana, accanto gli strumenti a corda del Sud America. Infine, appuntamento con l'“Arpa al Chiosco”, lunedì 9, alle 19.30, al Luchia, in Viale Buoncammino, a Cagliari, per il concerto diGabriel Abdala Perlestain Sanchez (arpa paraguaiana), che ritorna nell'Isola a grande richiesta, dopo lo strepitoso successo dell'anno scorso, per un seducente percorso tra musiche tradizionali sudamericane e jazz latino.

Nella foto: Vasilisa Lushchevskaya
Commenti
20/7/2018
A tre settimane dall´atteso appuntamento con il cantautore, vincitore (in coppia con Fabrizio Moro) dell´ultimo Festival di Sanremo con la canzone "Non mi avete fatto niente", sono esauriti i posti a sedere nella nuova area spettacolo allestita nella cornice esclusiva del sito archeologico, resta solo un numero limitato di posti in piedi
© 2000-2018 Mediatica sas