Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaSanitàAias: riunione del tavolo tecnico-politico
Red 7 luglio 2018
«Grande impegno della Regione per garantire il pagamento degli arretrati ai lavoratori», sottolinea l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru. La priorità, ha ribadito Arru, è sbloccare in tempi rapidi la situazione, affinché vengano subito corrisposti gli stipendi arretrati ai lavoratori Aias e nessun disagio venga arrecato agli assistiti
Aias: riunione del tavolo tecnico-politico


CAGLIARI - Si è tenuta giovedì pomeriggio, nella sede cagliaritana dell’Assessorato regionale della Sanità, la riunione del tavolo tecnico-politico chiamato ad analizzare lo stato debiti/crediti tra la Regione autonoma della Sardegna e l'Aias. Alla presenza dell’assessore regionale della Sanità Luigi Arru, del direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano, dei presidenti delle Commissioni regionali Bilancio e Sanità Francesco Sabatini e Raimondo Perra, del consigliere regionale di Opposizione Alessandra Zedda, dei rappresentanti dell'Aias, si è provveduto alla ricognizione delle somme al centro di contenziosi tra l'Aias e l'Ats e di quelle dovute dai Comuni per le quote sociali delle persone in difficoltà economiche.

Arru ha ricordato il mandato politico ricevuto dal Consiglio regionale con la mozione approvata lo scorso anno e ha ribadito il forte e continuo impegno anche economico della Regione, che sta ultimando, in questi giorni, il trasferimento ai Comuni delle somme relative alle quote sociali, e dell’Ats, che ha già provveduto a versare le cifre dovute per l’anno 2018 con pagamenti a sessanta giorni. La priorità, ha ribadito Arru, è sbloccare in tempi rapidi la situazione, affinché vengano subito corrisposti gli stipendi arretrati ai lavoratori Aias e nessun disagio venga arrecato agli assistiti.

Nella foto: il direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano
Commenti
12/11/2018
«Verranno trovate le soluzioni per salvare una struttura sanitaria fondamentale», ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale, intervenendo questa mattina a Sassari alla manifestazione di protesta indetta dalle Segreteria territoriali di Fp Cgil, Cisl Fp ed Uil Fpl per impedire la chiusura del nosocomio cittadino
12/11/2018
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru ed i rappresentanti dell´unità di progetto hanno incontrato quarantotto allevatori emersi dall´irregolarità
22:54
È stata realizzata grazie all´iniziativa del gruppo “Donne libere in lotta per il diritto alla salute”. Aprirà venerdì, nei locali della struttura al terzo piano di Malattie infettive e metterà a disposizione oltre ottocento volumi
13:04
«La Regione cancelli la revoca della convenzione e salvaguardi le prestazioni nella struttura. Pronto il partner per ripartire», dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale
9:23
Il consigliere regionale del Partito democratico Raimondo Cacciotto interviene sulla necessità di accreditare la struttura sassarese al sistema sanitario regionale
© 2000-2018 Mediatica sas