Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieolbiaPoliticaIncendi › Campagna antincendi: sopralluogo ad Olbia
Red 10 luglio 2018
Ieri, gli assessori regionali della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano e dell´Agricoltura Pier Luigi Caria, hanno visitato l´aeroporto, dove sono schierati i tre canadair messi a disposizione dal Dipartimento nazionale di Protezione civile per il 2018
Campagna antincendi: sopralluogo ad Olbia


OLBIA - Una macchina complessa, costituita da 1300 membri del Corpo forestale e di vigilanza ambientale e 2700 di Forestas, più la rete capillare del volontariato ed i barracelli, con molte articolazioni ed una presenza radicata nei territori. E’ il quadro dell’apparato antincendi schierato nei diversi teatri operativi per il contrasto ai roghi estivi. L’assessore regionale alla Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, con l’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria, ha visitato l'aeroporto di Olbia in cui sono schierati dal Dipartimento nazionale di Protezione civile i tre canadair che completano ed arricchiscono la flotta regionale composta in totale da undici mezzi aerei più il Super Puma operativo da due anni. Erano presenti il sindaco olbiese Settimo Nizzi ed i responsabili del Corpo forestale e di Forestas.

La titolare dell’Ambiente ha messo in risalto l’impegno quotidiano di tanti uomini che operano direttamente sul fronte dell’evento in atto e ricordato che «tutto il sistema ha bisogno del coordinamento affidato alla Forestale, responsabile della linea di spegnimento. Un altro aspetto importante è rappresentato dall’attività delle squadre investigative del Corpo forestale che avviano, appena si sviluppa l’incendio, le prime indagini. Il 70percento dei roghi ha una matrice dolosa – ha spiegato Spano – e il 30percento è di origine colposa». Negli ultimi dieci anni, il Corpo forestale ha prodotto 12mila comunicazioni di notizie di reato e ha sottoposto a indagine 3mila persone.

L’assessora alla Difesa dell’ambiente ha rinnovato l’invito a tutti i cittadini «a tenere comportamenti responsabili e a seguire le prescrizioni per evitare che si creino le condizioni in grado di innescare le fiamme. La prevenzione è fondamentale e su quest’aspetto la Regione ha molto lavorato in questi ultimi anni». Caria ha messo in evidenza che «anche le associazioni del mondo agricolo sono mobilitate sul fronte della prevenzione. Gli agricoltori sono una presenza nel territorio e svolgono un’attività di presidio e controllo. È un’arma in più di cui disponiamo per fronteggiare la piaga degli incendi». Spano, dopo la tappa di Olbia, ha visitato la base per elicotteri di Alà dei sardi.

Nella foto: un momento della visita
Commenti
16:32
Allarme arancione lanciato dalla Direzione generale della Protezione civile regionale per la giornata di domani, con attenzione rinforzata nel nord-est dell´Isola ed in alcune zone del sud-est
20/7/2018
Il Corpo forestale della Sardegna, responsabile della funzione di spegnimento degli incendi boschivi, ha diretto le operazioni di spegnimento a terra ed in volo sul rogo divampato nei territori comunali di Loiri Porto San Paolo e di Serrenti
19/7/2018
Un elicottero è stato inviato questa mattina a Simaxis per l´incendio divampato tra le stoppie in località Serra Titta. Nel pomeriggio un altro incendio ha colpito il pascolo di Rio Perda Tiola, ad Atzara
© 2000-2018 Mediatica sas