Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Isili: 17enne segnalato alle Autorità
Red 12 luglio 2018
I militari del Pronto intervento 112 della Compagnia di Isili, hanno segnalato alla Prefettura di Cagliari per i competenti provvedimenti sanzionatori di natura amministrativa, uno studente resosi responsabile di detenzione per uso personale di sostanza stupefacente
Isili: 17enne segnalato alle Autorità


ISILI - I militari del Pronto intervento 112 della Compagnia di Isili, hanno segnalato alla Prefettura di Cagliari per i competenti provvedimenti sanzionatori di natura amministrativa, un 17enne studente resosi responsabile di detenzione per uso personale di sostanza stupefacente. Nell’ambito dei controlli per il contrasto di furti e dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno fermato il giovane nel parcheggio della locale piscina comunale che, alla vista dei militari, gettava a terra frettolosamente un involucro.

Un controllo più approfondito, permetteva di rinvenire una modica quantità di sostanza stupefacente di tipo marijuana, accuratamente confezionata. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.
Commenti
11:14
I Carabinieri della Stazione di Isili, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno delle clonazioni delle carte di pagamento, hanno segnalato alla competente Autorità giudiziaria una donna di origini campane
13:16
I militari della locale Stazione durante un posto di controllo, hanno fermato un 50enne del posto, avendo mostrato evidenti segni di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanza alcoliche
8:13
Nei giorni scorsi, gli agenti della locale Sottosezione Polfer, hanno eseguito un provvedimento dell’Autorità giudiziaria nei confronti di un 30enne che, dopo un controllo, è risultato destinatario dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora, per reati relativi agli stupefacenti
21/9/2018
In manette con l’accusa di furto aggravato in concorso sono finiti due fratelli di Bono, S.G. di 27 anni e G.G. di 33 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali legati a furti e ricettazione
© 2000-2018 Mediatica sas