Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesassariCronacaCronaca › Migrante pestato: identificato il responsabile
Red 12 settembre 2018
Questa mattina, è stato identificato il principale responsabile dell´aggressione perpetrata nella tarda serata di domenica ai danni di un giovane della Guinea a Sassari. Il 22enne aggredito, titolare di protezione internazionale, residente a Sassari da oltre sei anni, si trovava in Corso Cossiga, vicino all´Istituto magistrale
Migrante pestato: identificato il responsabile


SASSARI - Questa mattina (mercoledì), è stato identificato il principale responsabile dell'aggressione perpetrata nella tarda serata di domenica ai danni di un giovane della Guinea [LEGGI]. Il 22enne aggredito, titolare di protezione internazionale, residente a Sassari da oltre sei anni, si trovava in Corso Cossiga, vicino all'Istituto magistrale, ed era diretto in Piazza d'Italia per incontrarsi con un amico.

Mentre attendeva che scattasse il verde semaforico all'incrocio con Corso Margherita di Savoia, un gruppetto di coetanei ha attraversato la strada in direzione opposta e ha raggiunto il 22enne: a questo punto è scattata l'aggressione. Un giovane ha colpito con una violenta gomitata al fianco il ragazzo; quest'ultimo, sofferente per il colpo subito, ha chiesto il perché di quell'azione al suo aggressore, che ha risposto: “io sono a casa mia, vai a casa tua, io a casa mia faccio quello che voglio!”.

Contestualmente, lo straniero è stato colpito una prima volta in pieno volto da un pugno sferrato dalla stessa persona che gli aveva inferto la gomitata; nello stesso frangente è stato immobilizzato da un secondo giovane, che gli ha cinto un braccio intorno al collo, mentre un terzo gli ha sferrato un secondo violento pugno in pieno viso. Il giovane è caduto al suolo e, a questo punto, tutti e tre gli aggressori lo hanno colpito con calci su tutto il corpo ed al volto. Solo le urla di una coppia di anziani che hanno assistito al fatto, ed il convergere di alcune altre persone ha fatto desistere i tre uomini, che sono scappati.

L'attività investigativa svolta dal Comando di Polizia locale di Sassari ha permesso di ricostruire integralmente i fatti; le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti nell'area, le testimonianze rese dalle persone accorse per soccorre il ragazzo e gli ulteriori elementi di prova raccolti hanno permesso di identificare con certezza l'aggressore primo e più violento, e si confida di identificare presto l'intera banda costituita da tre persone. L'aggressore è un 20enne italiano già noto alle Forze dell'ordine. Questa mattina, il fascicolo è stato consegnato al procuratore della Repubblica.
Commenti
17/4/2019
Un 39enne disoccupato, originario di Sestu, ha deciso di impiccarsi ad un ramo di un ulivo. A spingere l’uomo al tragico gesto probabilmente ci sarebbe un messaggio intimidatorio ricevuto sui social
16/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relativi a diverse prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2016
22:08
Nei mesi scorsi, gli uomini dell’ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, guidati dal comandante Angelo Filosa, coordinato dal direttore marittimo Maurizio Trogu, durante l’attività di verifica ambientale, hanno individuato due sversamenti di acque reflue non depurate
16/4/2019
Il fatto non sussiste. Nuova vittoria per Soru in Tribunale. La sentenza è stata emessa in tarda mattinata dai giudici del tribunale di Cagliari. I fatti si riferiscono ai bilanci del 2005 e sono legati alla cessione di un ramo di azienda
7:23
Ieri mattina, i militari della Capitaneria di porto, durante un’attività di controllo nell’ambito della filiera della pesca nel territorio comunale, ha sequestrato circa 45chilogrammi di pesce di cui non era tracciata la provenienza e posto in vendita da un operatore ambulante autorizzato
16/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di una società di Quartu Sant’Elena, risultata essere evasore totale per i periodi d’imposta dal 2013 al 2016
16/4/2019
Il prosieguo delle attività a contrasto della contraffazione nel mercato domenicale del quartiere cagliaritano, ha trovato il suo epilogo con il sequestro di ulteriore materiale contraffatto, nonché con il ritrovamento di numerosissimi loghi ed etichette strumentali al confezionamento di prodotti non originali
16/4/2019
I Carabinieri della Stazione di Oliena hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un giovane della provincia di Crotone, già nota alle Forze dell´ordine, ritenuta responsabile di truffa
17:11
Una miccia detonante, circa 80grammi di polvere esplosiva ed un sacchetto di bossoli per arma da sparo: questo il quantitativo ritrovato nelle campagne di Tertenia dai militari della locale Stazione, in collaborazione con i Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori Sardegna
17/4/2019
L´avvocato di Lukas Saba, il 18enne in carcere per l´omicidio di Alberto Melone, ha presentato nei giorni scorsi formale richiesta al Tribunale del Riesame. Entro pochi giorni la risposta
© 2000-2019 Mediatica sas