Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaElezioni › Caos Regionali: Fois chiede unità
Red 18 ottobre 2018
«Stop alle liti interne ai partiti di Centrodestra e basta con le iniziative personali sul candidato governatore», auspica il coordinatore dei Riformatori sardi Pietrino Fois
Caos Regionali: Fois chiede unità


ALGHERO - «Le tensioni interne ai partiti vanno scongiurate, al Centrodestra non servano primi della classe, ma laboriosità e spirito di sacrificio che portino ad un nome che sia condiviso da tutti e che soprattutto piaccia ai sardi: verso le elezioni lo schieramento deve essere unito». E' l'invito che il coordinatore regionale dei Riformatori sardi Pietrino Fois rivolge agli alleati in vista delle Elezioni Regionali di febbraio 2019.

Un appello che arriva due giorni dopo il secondo tavolo della coalizione e lo strappo interno a Forza Italia, dove in sei hanno firmato una lettera indirizzata a Silvio Berlusconi invocando un cambio alla guida regionale del partito. «Così non va - aggiunge Fois - solidità e credibilità sono legati alla qualità del programma che presenteremo e all'autorevolezza delle persone che sceglieremo per realizzarlo, ma anche dai rapporti interni alla coalizione e dal clima che si respira all'interno delle forze politiche che la compongono».

Basta, poi, con le «iniziative personali, che portano solo confusione e disorientamento nell'elettorato, noi non vogliamo essere complici in clima di scontri che non ci appartiene». Ai Riformatori sardi, puntualizza il coordinatore, «non mancano certo figure autorevoli da proporre per la presidenza della Regione, ma ci siamo sottratti per il bene della coalizione».

Nella foto: il coordinatore regionale dei Riformatori sardi Pietrino Fois
Commenti
21:52
Il candidato del centro sinistra alla presidenza della Regione, Massimo Zedda interviene così davanti ai lavoratori presso lo stabilimento Sismet nella zona industriale di Porto Torres, l’emblema della crisi
14/2/2019
La Sezione Seconda del Tribunale Civile di Sassari ha fissato un´udienza per martedì 19 febbraio: Le liste a rischio di esclusione sarebbero “Lega Salvini Sardegna”, “Sardegna civica”, “Sardegna in Comune con Massimo Zedda” ed “Energie per l’Italia”. In bilico anche i candidati che hanno prestato l´appoggio tecnico, tra cui l´algherese Marco Tedde ed il sassarese Antonello Peru (Fi). Udienze già fissate a Sassari e Oristano
14/2/2019
45 anni, impiegato, attuale capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale, alle prossime Amministrative sarà a capo della lista pentastellata sassarese. Ancora incerta la situazione di Alghero, dove andranno a contendersi la candidatura almeno due liste
16:11
Nel fine settimana, tour isolano per il segretario nazionale di Energie per l´Italia, che domani mattina incontrerà gli elettori algheresi nella Saletta del Bar Costanzo, in Via Giovanni XXIII
13/2/2019
Sabato sera, il candidato dei Riformatori sardi alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale Alberto Zanetti incontrerà elettori, amici e simpatizzanti
© 2000-2019 Mediatica sas