Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaLavoro › «Burocrazia non può decidere destino aziende agricole»
Red 3 novembre 2018
Lo dichiarano i rappresentanti della Coldiretti Nord Sardegna, associazione di categoria che sostiene la battaglia della cooperativa Achantus di Olmedo, che da mesi non riceve i soldi per i lavori eseguiti in subappalto nella Sassari-Olbia
«Burocrazia non può decidere destino aziende agricole»


ALGHERO - «La burocrazia non può decidere il destino delle imprese. Non può mandare a casa trentadue persone, lasciando senza lavoro trentadue famiglie». Lo dichiarano i rappresentanti della Coldiretti Nord Sardegna, associazione di categoria che sostiene la battaglia della cooperativa Achantus di Olmedo, che da mesi non riceve i soldi per i lavori eseguiti in subappalto nella Sassari-Olbia.

La cooperativa, socia Coldiretti, dopo il sit-in dei giorni scorsi lungo il percorso della strada, dove si è occupata dei lavori di mitigazione ambientale, questa mattina (venerdì), ha occupato la sala consiliare del Comune di Olmedo [LEGGI]. «In questi anni difficili per le aziende agricole acuiti da un clima sempre più impazzito che passa da un estremo all’altro, la siccità dello scorso anno e le precipitazioni straordinarie accompagnate da tempeste di vento e grandine di quest’anno, diventa ancora più difficile da capire che a decidere i destini delle imprese agricole e delle persone in carne e ossa che ci lavorano sia la burocrazia», conclude la Coldiretti nord Sardegna.
Commenti
10:31
La Giunta regionale ha approvato la modifica all’accordo contrattuale che prevede la destinazione di una quota di risorse precedentemente destinata alle progressioni professionali dei dipendenti dell’Amministrazione regionale al fondo progressioni dei dipendenti del Corpo forestale e di vigilanza ambientale
13/2/2019
Vanno avanti le procedure finalizzate all’ingresso dei lavoratori dell’Associazione regionale allevatori nell’agenzia Laore Sardegna. La Giunta regionale, nella seduta di ieri, ha approvato la nuova pianta organica dell’Agenzia
© 2000-2019 Mediatica sas