Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroTurismoCultura › Una magia chiamata destagionalizzazione
Red 3 novembre 2018
Un evento di richiamo ben organizzato e l’amore per la propria città. Questa la magia che Harry Potter ha suggerito ad Alghenegra. E l’associazione, guidata da Francesca Nonis, è riuscita nell’intento. Un fiume di persone si è riversato nel centro storico cittadino nei due giorni delle Harry Potter nights
Una magia chiamata destagionalizzazione


ALGHERO - Harry Potter, dopo vent’anni, è ancora capace d’incantesimi a lieto fine. E’ bastato il più semplice, come nell’ultima battaglia di Hogwarts quando sconfigge Lord Voldermort, è bastato l’amore che l’ha protetto dal Signore Oscuro in tutte le occasioni. Un evento di richiamo ben organizzato e l’amore per la propria città. Questa la magia che Harry Potter ha suggerito ad Alghenegra. E l’associazione, guidata da Francesca Nonis, è riuscita nell’intento. Un fiume di persone si è riversato nel centro storico cittadino nei due giorni delle Harry Potter nights. Le date del 31 ottobre e 1 novembre, già fuori stagione per i canoni dei voli stagionali, hanno riempito il centro storico come una sera d’agosto. L’obiettivo “destagionalizzazione”, almeno durante queste due notti, è stato raggiunto.

Diciassette spazi magici allestiti per l’occasione; oltre trenta attività commerciali, guidate dal Ccn Al Centro, da agosto hanno studiato le pellicole della Warner per riprodurre scenari, location magiche e calarsi nella parte; quattro istituti superiori cittadini hanno supportato e partecipato all’evento. Il Liceo Artistico ha ideato e realizzato l’allestimento della Foresta Proibita, la scacchiera e la macchina volante. Gli studenti del Liceo Classico, dell'Ipia e del Tecnico commerciale “A.Roth” hanno contribuito con le ore di alternanza scuola/lavoro allo sviluppo della manifestazione supportando adulti e bambini durante la caccia al tesoro e nel presidio di tutti gli spazi magici. “Non è magia è scienza” il progetto portato avanti dal Liceo Scientifico “E.Fermi”, che ha animato l’aula normalmente conosciuta come Pozioni incuriosendo adulti e bambini. La manifestazione, che ha conquistato potteriani in tutta l’Isola, ha dato spazio anche alla scuola media Cappai di Sorso, al Liceo Scientifico “Marconi” di Sassari, al Masci (che ha curato lo spazio di erbologia) ed all’Alghero 1 (che si è occupata di Diagon Alley scout).

Botteghe ed atelier del centro hanno riprodotto le aule e le attività di Hogwarts dando la possibilità a maghi e babbani di mettersi in gioco. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti e dove tutti hanno avuto il loro ruolo determinante nella buona riuscita della manifestazione. Una rete che si è estesa anche fuori dagli spazi prettamente ludico-magici valorizzando l’aspetto logistico. E’ grazie alla compartecipazione di bed and breakfast del centro storico ed agli alberghi del territorio che i numerosi turisti, accorsi per il ventennale del mago, hanno potuto assaporare due giorni immersi nella magia trovando musiche, location allestite, mappe e programmi anche nelle strutture ricettive. Il centro storico ha registrato il tutto esaurito e la maggior parte delle camere degli alberghi aperti in città aveva le stanze prenotate in relazione all’evento. Tutte le fasi dell’organizzazione hanno avuto come obiettivo la cura dell’ospite, il trasmettere la magia che fa dimenticare i problemi almeno per una notte, fa alleggerire il cuore e sorridere di stupore per la bellezza.

Ed il centro storico era davvero bello. Gli artisti, Barbara Lauricella e Guido Beltrami hanno magistralmente allestito gli spazi loro assegnati riuscendo a far avverare il sogno di quanti si aspettavano di vivere all’interno della saga per una sera almeno. «Lo staff di Alghenegra ringrazia quanti si sono impegnati per la buona riuscita della manifestazione, il Comune e la Fondazione Alghero per il supporto, le attività del centro storico che hanno aderito e giocato e tutti coloro che continuano a credere nella magia. Ulteriori notizie, aggiornamenti e foto delle Harry Potter nights saranno disponibili nel nuovo numero della Gazzetta del Profeta in uscita il prossimo 15 novembre».
Commenti
16:06
L´Azienda Tutela della Salute della Sardegna e l´Accademia di Belle Arti di Sassari firmano una convenzione biennale per l´implementazione dei canali di comunicazione e la formazione degli studenti
12/11/2018
La consolidata collaborazione tra la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro ed il Comune di Sassari consentirà di offrire ai cittadini un´interessante iniziativa dal titolo “Restauro virtuale e restauro materiale. Gli Statuti sassaresi e gli oggetti della Sassari Medievale”, che si terrà sabato sera, nella sala conferenze del Centro di restauro di Sassari, a Li Punti
13/11/2018
Venerdì e sabato a Stintino un nuovo convegno per le "Commemorazioni di pace: i profughi serbi e i prigionieri austroungarici nell’isola dell’Asinara durante la prima guerra mondiale”.
© 2000-2018 Mediatica sas