Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieportotorresCronacaOpere › Abbanoa: 3 km di nuove condotte a Porto Torres
M.P. 7 novembre 2018
Quasi tre chilometri di nuove condotte e centinaia di allacci alle utenze: a Porto Torres prendono il via i lavori di efficientamento delle reti idriche che riguarderanno diverse strade
Abbanoa: 3 km di nuove condotte a Porto Torres


PORTO TORRES - al via i lavori di efficientamento delle reti idriche. Quasi tre chilometri di nuove condotte e centinaia di allacci alle utenze: a Porto Torres prendono il via i lavori di efficientamento delle reti idriche che riguarderanno diverse strade. In questi giorni sono iniziate le attività di accantieramento e avvio degli scavi per riammodernare le infrastrutture del servizio idrico. L'intervento rientra in un maxi appalto da due milioni e mezzo di euro finanziato con i fondi Cipe 27/2015 destinati a opere strategiche nel settore idrico-potabile.

I cantieri. Nel dettaglio a Porto Torres si procederà alla completa riqualificazione della rete idrica di distribuzione eliminando le vecchie tubature in polietilene e acciaio. Saranno integralmente sostituite da nuove condotte in ghisa sferoidale, materiale che garantisce la migliore tenuta. Per oggi sono programmati già i primi collegamenti delle opere già realizzate nelle vie Pacinotti e Galvani. Nella prima strada sono interessati due tratti da via Piemonte a via Kennedy e da via Kennedy sino a via Antonelli. Anche via Kennedy è interessata ai lavori di rifacimento delle condotte assieme alle vie Nervi, Pacinotti, Bernini, Piemonte e traversa via Lombardia.

Nuove condotte. Complessivamente la sostituzione integrale delle reti idriche riguarderà quasi 3 chilometri di condotte. Si procederà alla completa riqualificazione della rete primaria di distribuzione idrica costituita da vecchie tubature ormai usurate e interessate da frequenti e rovinose rotture e ingenti perdite idriche tanto da richiedere numerosi interventi di riparazione da parte delle squadre di Abbanoa. Le nuove infrastrutture saranno tutte georeferenziate per una migliore gestione e una precisa individuazione una volta reinterrate.

Reti intelligenti. Il Comune di Porto Torres è inserito anche nei primi trenta Comuni della Sardegna dove è stato avviato il programma di ingegnerizzazione delle reti idriche. Si tratta di un modello innovativo basato sull'azione combinata di misure di campo, studi specialistici sull'assetto di rete, regolazioni e progressivi interventi strutturali sugli asset. Lungo gli oltre 64 chilometri di condotte al servizio della città saranno installate apparecchiature all'avanguardia per gestire portate e pressioni. Come già sperimentato ad Oliena, la gestione informatizzata dalla rete consentirà di riscontrare le criticità del sistema idrico e affrontarle con interventi mirati.

Il processo di ingegnerizzazione si svolge a partire da un'indagine sulla rete ammalorata con installazione di misuratori portatili per l'esecuzione di prove idrauliche diurne e notturne e con ispezioni mirate per la localizzazione delle perdite. A tale fase segue la diagnosi, ovvero la definizione delle criticità e delle cause di malfunzionamento della rete, con successivi rilasci di prescrizioni sempre più evolute e dettagliate per le soluzioni tecniche ottimali da adottare, tra le svariate combinazioni possibili, al fine di efficientare la rete dal punto di vista idraulico, energetico e gestionale. Gli interventi gestionali e strutturali si inseriscono in questo processo sempre continuativamente e progressivamente.
Commenti
16:36
«Per la Uil i due lotti terminali della strada che va dalla cantoniera di Rudas alla città di Alghero, compresa la bretella con l’aeroporto di Fertilia, va realizzata a 4 corsie senza se e senza ma» dichiara il Segretario della Feneal Uil Marco Foddai
14:13
Bacchettata con tanto di invito quello che quattordici consiglieri comunali rivolgono ai colleghi di opposizione del M5s, Forza Italia e Ncd: prima gli interessi della città e del territorio. «La strada rimane ed è di tutti gli algheresi, di tutti i sardi, non di una parte politica»
21:55 video
Ufficio mobile e camper home, il sindaco di Alghero trasferisce l’ufficio sulla 4 corsie Sassari-Alghero dopo lo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni Culturali alla realizzazione del lotto 1 della 4 corsie. Lunedì sull’asfalto tra Olmedo e Alghero si terrà la prima Giunta comunale che delibererà sul Referendum popolare, martedì la Riunione della Rete metropolitana con tutti i sindaci del territorio. Le immagini del presidio. Basta croci sulla SS291, il territorio si ribella. Sul posto numerosi consiglieri comunali, il sindaco di Sassari, e diversi cittadini.
19:57
Confusione a 5 Stelle: i portavoce locali, Ferrara e Porcu, pongono seri dubbi sulla reale bocciatura del tracciato a 4 corsie da parte dei due Ministeri competenti in sede commissione d'impatto ambientale
17/11/2018
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
14:40 video
Avviato l´iter dalla Giunta comunale di Alghero riunita presso il presidio sulla Sassari-Alghero. Regolamento all´attenzione di Commissione e Consiglio comunale. Cresce la partecipazione . Le immagini della seduta
10:33
Maria Amelia Lai e Antonio Stellato: Le imprese pagano le tasse e pretendono di avere una strada che favorisca la crescita di tutta la provincia. L’Associazione Artigiana porta la questione a Bruxelles e Roma
17/11/2018
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
11:00
Durissimo il commento del segretario cittadino dell´Upc, Gianni Cherchi, che al paventato stop alla realizzazione della strada tra Sassari e Alghero risponde comparando il Ministro a Don Rodrigo
18/11/2018
La risoluzione sarà inviata all´attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutti i Ministeri coinvolti nell´iter autorizzativo. Sarà convocato nei prossimi giorni un consiglio comunale aperto ai rappresentanti del territorio
18/11/2018
Il Consigliere regionale del territorio, Raimondo Cacciotto, contro lo stop alla 4 corsie: occorre la mobilitazione di tutto il territorio. Il Ppr non è un ostacolo, basta strumentalizzazioni
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
17:10
La situazione di impasse della Sassari-Alghero non si sblocca dal Governo, così i due rappresentanti della Lega tentano di uscire dall´angolo: «Nessun verbale, nessuna circolare, direttiva, neanche un pizzinno. Niente. Nonostante ciò i due Sindaci di Alghero e Sassari iniziano la lotta che annunciano essere dura e pura»
8:30
Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris, Nunzio Camerada, Michele Pais, Maurizio Pirisi, Monica Pulina, Donatella Marino e Linda Oggiano risentiti per non essere stati avvisati dell´occupazione della strada Sassari-Alghero chiedono la convocazione urgente del Consiglio aperto
© 2000-2018 Mediatica sas