Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaLavoro › Lavoratori Forestas: interviene Spanu
Red 9 novembre 2018
«Il contratto dei dipendenti amministrativi regionali non risolve i problemi», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha commentato il Ddl che da giovedì sarà in discussione in Consiglio
Lavoratori Forestas: interviene Spanu


CAGLIARI - «Bisogna capire se vogliamo risolvere i problemi dei lavoratori, o ideologicamente infilarci in un contratto, quello dei regionali, nato per altre esigenze, danneggiando pesantemente l'organizzazione regionale. Nel primo caso, basta adottare un contratto pubblico regionale specifico, di comparto idraulico forestale, un contratto declinabile in pochi mesi di trattativa sindacale in maniera coerente ed adeguata ai bisogni. Nel secondo caso, si crea una situazione incerta che risolve, questo sì, i problemi di pochi, ma lascia sospesi per tanto tempo quelli di molti», dichiara l’assessore regionale del Personale Filippo Spanu.

«Credo che arrivare ai risultati cambiando anche leggermente le posizioni sia un atto di saggezza e non di debolezza. Applicare agli operai forestali il contratto dei dipendenti amministrativi regionali non risolverebbe nell’immediato i problemi, ma creerebbe forti criticità nel comparto regione, determinando una maggioranza di rappresentatività degli operai in un contratto destinato sostanzialmente a personale amministrativo», chiarisce Spanu, con riferimento al disegno di legge che sarà in discussione nei prossimi giorni nell’aula del Consiglio regionale.

«Ho promosso insieme all’assessora della Difesa dell’ambiente Donatella Spano - aggiunge il responsabile del Personale - diversi incontri per arrivare ad una soluzione che avesse come presupposto, come è giusto che sia, una applicazione contrattuale condivisa a livello sindacale e che non generasse problemi ad alcuna delle categorie rappresentate né all'organizzazione della Regione. Era corretto valutare ogni strada. Ho sempre evidenziato le criticità, confidavo in una soluzione definitiva che non si palesa. Nel frattempo comunque non siamo rimasti fermi, abbiamo rinnovato la parte economica del contratto ed abbiamo condotto una forte opera di stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato e di adeguamento delle mansioni degli operai. Ora, tenuto conto che i lavoratori di Forestas non possono stare nell'incertezza è giusto arrivare ad un contratto pubblico regionale specifico. La Sardegna, e Forestas, hanno bisogno di coesione e di soluzioni non di astuti slogan».

Nella foto: l'assessore regionale Filippo Spanu
Commenti
12/11/2018
Parte mercoledì e giovedì, con le tappe di Sassari e Nuoro, il Road show del Digital innovation bub della Sardegna, costituito da Sardegna ricerche, Confindustria Sardegna, Unioncamere Sardegna, Confcommercio Sardegna, Università degli studi di Sassari e Cagliari, Confindustria digitale, con il sostegno dell’Assessorato regionale della Programmazione
12/11/2018
Un totale di diciotto progetti, che consentiranno 170 assunzioni a tempo determinato per un periodo di otto mesi. L´Amministrazione comunale ha sottoscritto con la Regione autonoma della Sardegna la convenzione per l’attuazione del programma LavoRas, che prevede un investimento sul territorio di 2milioni e 730mila euro
14:11
Venerdì pomeriggio, nella sala Mosaico del Museo Archeologico, in Via Carlo Alberto 72, si terrà il seminario informativo “La ricerca attiva di lavoro”. L’appuntamento informativo sull´orientamento e la facilitazione burocratica, è organizzato dallo Sportello Lavoro e dallo Sportello per l’Impresa del Comune
12/11/2018
«Nuovo inquadramento necessaria per ridare centralità ai dipendenti», dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, che sottolinea come il passaggio in Regione non sia più prorogabile
© 2000-2018 Mediatica sas