Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaMeteo › Mutamenti climatici: se ne parla ad Alghero
Red 9 novembre 2018
Martedì mattina, è convocato nella sala convegni de Lo Quarter il Partenariato urbano per l’adattamento ai mutamenti climatici, importante strumento di partecipazione previsto nel progetto europeo Adapt
Mutamenti climatici: se ne parla ad Alghero


ALGHERO - Martedì 13 novembre, alle 9, è convocato nella sala convegni de Lo Quarter il Partenariato urbano per l’adattamento ai mutamenti climatici, importante strumento di partecipazione previsto nel progetto europeo Adapt (Interreg marittimo Italia Francia 2014-2020), che vede la città di Alghero impegnata nel rafforzare le capacità del sistema urbano di gestire i rischi derivanti dai fenomeni meteorici estremi, che sono l’effetto più eclatante dei mutamenti climatici in corso e nel programmare gli adattamenti necessari per assicurare alla città vivibilità, sicurezza e sostenibilità. Il partenariato del progetto Adapt è costituito dall'Associazione nazionale Comuni italiani Toscana (capofila), dai Comuni di Livorno, Rosignano Marittimo, Alghero, Sassari, Oristano, La Spezia, Savona e Vado Ligure, Cispel, Communauté d'agglomération de Bastia, Mairie d'Ajaccio, Département du Var e Fondazione Centro internazionale in monitoraggio ambientale (partners).

La durata del progetto è di trentasei mesi, con conclusione prevista nel febbraio 2020, e l’importo complessivo ammonta ad 3.796.730,05euro, dei quali 254.474,70 destinati al Comune di Alghero. Il 29 ottobre, gli abitanti del territorio algherese hanno constatato sulla propria pelle cosa si possono aspettare a livello di mutamenti climatici: piogge concentrate in pochi giorni all’anno, trombe d’aria e, in generale, un clima caratterizzato da fenomeni atmosferici estremi. Durante la mattinata, verrà presentato, a cura del Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici, il profilo climatico locale di Alghero e gli scenari previsti nei prossimi anni.

Il Dipartimento di Architettura, design e urbanistica dell’Università degli studi di Sassari presenterà il progetto integrato di riordino urbano del quartiere della Pietraia. Unipol Sai illustrerà come il comparto assicurativo sia in prima linea per assicurare alle attività produttive ed alle famiglie strumenti di protezione rispetto ai danni provocati dagli eventi meteorici estremi. Inoltre, è previsto un lavoro di confronto tra i partecipanti per identificare le priorità di azione e permettere alla città di adeguarsi ai mutamenti in corso. Per ulteriori informazioni, è possibile telefonare al numero 079/9978606, dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì, o mandare una e-mail all'indirizzo web progetticomunitari@comune.alghero.ss.it.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas