Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieportotorresPoliticaElezioni › Nazionale: il Psd´Az piazza 5 dirigenti turritani
Mariangela Pala 5 dicembre 2018
Con la presenza nella massima assise del Psd’Az di Ilaria Faedda, Pietro Madeddu, Bastianino Spanu, Gavino Gaspa e Mauro Fancello, viene riconosciuto alla sezione Simon Mossa il lavoro svolto dai Quattro Mori di Porto Torres
Nazionale: il Psd´Az piazza 5 dirigenti turritani


PORTO TORRES - Sono cinque i dirigenti sardisti di Porto Torres che conquistano una posizione nel consiglio nazionale del Partito sardo d'Azione. La nomina in occasione del XXXIV Congresso nazionale Psd’Az tenutosi a Cagliari nelle giornate dal 23 al 25 novembre, alla presenza di oltre mille persone.

Con la presenza nella massima assise del Psd’Az di Ilaria Faedda, Pietro Madeddu, Bastianino Spanu, Gavino Gaspa e Mauro Fancello, viene riconosciuto alla Sezione cittadina Simon Mossa il lavoro svolto dai Quattro Mori di Porto Torres. Impegno caratterizzato dalla costante presenza nei consigli comunali che si sono avvicendati dagli anni ’80, e dalle proposte politiche e progettuali, messe in campo sui temi di stretto interesse territoriale.

«Possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti - dicono i dirigenti turritani - e pronti a dare un forte sostegno e contributo al partito che si vedrà protagonista alle prossime regionali. Abbiamo una squadra forte e unita per portare grandi risultati». In sede congressuale è stato riconfermato segretario di partito Christian Solinas candidato come governatore della Regione Sardegna dalla coalizione di centro-destra.

Si è parlato di temi importanti per la Sardegna quali la sanità, i trasporti marittimi e aerei, l’identità culturale, la zona franca e lo spopolamento, tutti temi al centro del programma sardista. La sezione di Porto Torres si dichiara disponibile a contribuire in maniera attiva e decisa a questo obiettivo.
Commenti
11:00
Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Ad Alghero e Cagliari sono tre i candidati sindaco, 7 per la città di Sassari. Ad Austis (Nuoro) ancora il commissario
18/5/2019 video
Il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle si mette in gioco per cambiare la politica. «L´ho sempre subita, ma non possiamo pensare che gli altri risolvano i problemi. Dobbiamo metterci in gioco». Parole di Roberto Ferrara, da cinque anni consigliere di opposizione ad Alghero ed oggi candidato Pentastellato.
18/5/2019 video
«Il mio è un impegno sincero per la città di Alghero. Credo che ci sia spazio per dare il tempo, le idee e il contributo per migliorare la città». La prima ed unica (finora) presidente del Consiglio comunale donna della città di Alghero, Gabriella Esposito, ripercorre gli anni di servizio e di politica ad Alghero. Con una visione europea, viva e vitale, all´insegna dell´ambiente.
18/5/2019
«Il nostro ruolo sarà certamente un ruolo attivo e vorremo, con i nostri alleati e con la sapiente regia del nostro sindaco svolgere la nostra parte per costruire un futuro più solido per Alghero e per i suoi cittadini»
7:28
L´ex assessore alle Finanze del Comune di Alghero giustifica il passaggio nel Centrodestra in occasione della conferenza stampa convocata congiuntamente col segretario cittadino sardista Avv. Giuliano Tavera
17/5/2019
In occasione delle elezioni del 16 Giugno, il Primo cittadino di Alghero è sostenuto dal Centrosinistra con tre liste che includono le anime ambientaliste e civiche. Martedì la conferenza stampa
17:44
Sala gremita e tanti applausi in occasione della presentazione della lista che sostiene Roberto Ferrara candidato sindaco alle Elezioni amministrative di domenica 16 giugno, ospitata lunedì sera dalla sala conferenze di San Francesco
© 2000-2019 Mediatica sas