Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotizieportotorresPoliticaSport › Brunelleschi: campi di calcio in stato di abbandono
Mariangela Pala 27 dicembre 2018
Ora però nella struttura utilizzata da centinaia di ragazzi per praticare sport regna il degrado e l’incuria. La segnalazione in Consiglio Comunale arriva dal consigliere Davide Tellini
Brunelleschi: campi di calcio in stato di abbandono


PORTO TORRES - Utilizzati dalle società sportive e dagli studenti della scuola media i campi di via Brunelleschi sono abbandonati a se stessi. Ormai privo di qualsiasi manutenzione l’impianto sportivo era stato acquisito dal Comune di Porto Torres dal Circolo degli Sportivi in seguito all'esborso di 419mila euro a favore del Credito sportivo. La convenzione del 2009 prevedeva, infatti, l'obbligo per l’Ente comunale di accollarsi il mutuo in caso di inadempienza da parte degli ex gestori verso il Credito sportivo, inadempienza che si era poi verificata.

Ora però nella struttura utilizzata da centinaia di ragazzi per praticare sport regna il degrado e l’incuria. La segnalazione in Consiglio Comunale arriva dal consigliere Davide Tellini. «Dopo essere entrato nel pieno possesso della struttura, l'amministrazione comunale di fatto l'ha abbandonata a se stessa. Oggi viene utilizzata dalle società sportive che impegnano centinaia di ragazzini con grandi risultati; peccato che negli spogliatoi manchi l'acqua persino per poter utilizzare i servizi igienici. Con tutte le ricadute igienico sanitarie che potrebbero veder coinvolti decine di bambini».

Servizi igienici inutilizzabili e campi di calcio che con le piogge diventano impraticabili. «Una situazione che si protrae da tanto tempo senza che nessuno muova un dito per poterla sanare – aggiunge il consigliere Tellini - e in analogo stato sono ridotte le altre strutture sportive, che necessitano di importanti interventi di manutenzione. Il riordino del patrimonio comunale, oggetto di vanto della amministrazione si rivela invece un totale fallimento: soprattutto per quelle strutture che hanno delle importanti ricadute sociali».
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas