Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesassariCronacaSanità › Patenti limitate e speciali: da venerdì a Rizzeddu
Red 10 gennaio 2019
Patenti limitate e Patenti speciali: da domani, il servizio si trasferisce nei nuovi locali del complesso sanitario di Rizzeddu, a Sassari
Patenti limitate e speciali: da venerdì a Rizzeddu


SASSARI - Da domani, venerdì 11 gennaio, il servizio Patenti limitate e Patenti speciali si trasferisce all'interno della “Palazzina F” del complesso sanitario di Rizzeddu, a Sassari. I nuovi locali, creati su misura per offrire una risposta adeguata alle esigenze dell'utenza, vantano una sala d'attesa più ampia e confortevole dotata di cinquanta posti a sedere e di un impianto di climatizzazione. «Siamo felici di poter comunicare all'utenza il trasferimento del servizio Patenti limitate e Patenti speciali nei locali della Palazzina F - afferma il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell'Assl Sassari Francesco Sgarangella - I nuovi ambienti, individuati in collaborazione con la Direzione aziendale, sono adeguati alle necessità delle tante persone che quotidianamente si rivolgono ai nostri uffici e la sala, dotata di un impianto di climatizzazione, garantisce una migliore qualità del tempo di attesa. Si tratta di un cambiamento rilevante che speriamo possa essere apprezzato anche dagli utenti».

Al servizio è affidato il compito di verificare, in determinati casi, i requisiti psicofisici per l'idoneità alla guida dei veicoli a motore. L'accertamento è eseguito dalla Commissione medica locale, attività che fa capo all'Unità operativa di Medicina legale dell'Assl Sassari, che nel corso del 2018 ha preso in carico oltre 4.500 utenti. Al servizio, possono accedere i cittadini portatori di infermità invalidanti oppure i cittadini che devono essere sottoposti a revisioni straordinarie della patente di guida. In particolare, gli utenti affetti da malattie di rilievo quali affezioni cardiovascolari; diabete mellito; malattie endocrine; malattie del sistema nervoso (sclerosi multipla, miastenia, epilessia, esiti traumatici ecc.); malattie psichiche con uso correlato di sostanze psicoattive; malattie dell'apparato uro-genitale (dialisi e trapianto, ecc.). Inoltre, si devono rivolgere alla Commissione: utenti affetti da disabilità motorie per mutilazioni agli arti superiori o inferiori o importanti deficit neurologici; utenti affetti da minorazioni visive o uditive; utenti con età superiore a sessant'anni per patenti D, D/E o a sessantacinque anni per patenti C, C/E; utenti che devono effettuare revisioni disposte dalla Prefettura per ritiro della patente di guida o revisione disposta dalla Motorizzazione civile.

L'Ats Sardegna-Assl Sassari informa che per richiedere il rilascio o il rinnovo delle patenti limitate e speciali, e per le revisioni disposte da Prefettura e Motorizzazione civile, è possibile effettuare la prenotazione compilando il modulo disponibile sul sito internet dell'Asl Sassari. Una volta compilato e scansionato, lo stesso può essere inviato via e-mail all'indirizzo web patenti.medicinalegale.sassari@atssardegna.it; a mano, alla segreteria della Commissione medica locale; con raccomandata con ricevuta di ritorno. Nel corso del 2018, l'invio per posta elettronica ha registrato un incremento pari al 120percento, con ricadute molto positive sui tempi d'attesa. Per questo, la responsabile dell'Unità operativa di Medicina legale Patrizia Matera invita gli utenti ad utilizzare, se possibile, il sistema informatico. Le domande vengono scaricate giornalmente e prese in carico in base all'urgenza. E' consigliato prenotare la visita almeno quattro mesi prima della scadenza della patente.
Commenti
21:23
Nel pomeriggio di oggi, un aereo Falcon 900 del 31esimo Stormo dell’Aeronautica militare ha trasportato d´urgenza un bambino di undici anni in imminente pericolo di vita a causa di una grave patologia
18:09
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, i militari della Tenenza di Muravera hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relativi a diverse prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2014
18/4/2019
«Il punto di primo soccorso di Ghilarza, non chiuderà e continuerà a erogare il servizio sul territorio». Questa la risposta dell’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, ai sindaci del Guilcier e Barigadu, nell’incontro di ieri mattina a Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas