Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesardegnaOpinioniAeroportoAir Italy, dubbi sull’impegno in Sardegna
Carlo Careddu 15 gennaio 2019
L'opinione di Carlo Careddu
Air Italy, dubbi sull’impegno in Sardegna


Abbiamo portato a termine la gara sulla continuità territoriale aerea per la Sardegna, dopo una trattativa lunga e complessa con la Commissione europea, dopo aver elaborato un bando che garantisse il diritto alla mobilità dei sardi e che, contestualmente, fosse anche appetibile dal mercato. Abbiamo chiuso un percorso amministrativo dagli esiti mai scontati che, in base a quanto voluto fortemente dalla Regione, approda a un risultato importante per l’Isola: quasi 3,7milioni di posti complessivi, il 49percento in più del vecchio sistema, più voli, tariffe sostanzialmente invariate, agevolazioni per diversamente abili, studenti, giovani e ultra 70enni, penali cambio biglietto non residenti, sempre tariffe di maggior favore anche nel caso in cui le compagnie promuovessero eventuali promozioni per non residenti.

Nel prendere atto dei risultati, ancorché provvisori, della Commissione di gara della Regione siamo altresì consapevoli della manifestazione del disimpegno di Air Italy: ci spiace constatare dai risultati oggettivi delle offerte economiche che la compagnia nata a Olbia non sembra voglia proseguire il suo impegno sul mercato isolano. È una considerazione amara, soprattutto alla luce delle imponenti energie messe in campo da Regione e Ministero per salvare l’ex Meridiana e delle costanti richieste avanzate ai vertici del vettore di dare seguito con iniziative concrete a investimenti con ricadute tangibili per l’economia della Sardegna.

Tutto questo non solo non è stato fatto, ma in più oggi dobbiamo assistere anche all’abbandono della gestione della continuità territoriale. Attendiamo ora i risultati definitivi del lavoro della Commissione di gara sicuri che il prossimo aggiudicatario del servizio saprà gestire i collegamenti a tariffe agevolate da e per la Sardegna nel rispetto delle esigenze di mobilità dei sardi e nell’esclusivo interesse dell’utenza.

* assessore regionale dei Trasporti
Commenti
8:06
Ieri, la Giunta regionale ha approvato la convenzione tra la Regione autonoma della Sardegna ed il Ministero delle Infrastrutture per la riqualificazione delle strutture di volo e l´allungamento della pista del “Costa Smeralda”
12:05
F2i fa le cose in grande. Oltre alla contrattualizzazione di nuovi vettori riallaccia con gli irlandesi. All'orizzonte un sostanziale incremento di rotte low cost dalla Riviera del corallo. Ecco tutti i dettagli
22/2/2019
Si è tenuto ieri, al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, un primo tavolo tecnico sulla continuità territoriale sarda, con Air Italy, il Mise, la Regione autonoma della Sardegna e l’Enac
21/2/2019
Doppio volo, il mercoledì e la domenica, tra l´aeroporto Costa Smeralda e Nantes in Francia. Sarà operativo dal 26 giugno 2019 al 1 settembre. Soddisfatto l´Amministratore Delegato di Geasar, Silvio Pippobello
© 2000-2019 Mediatica sas