Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaElezioni › Psd´Az Alghero con Moro e Calvia
A.S. 8 febbraio 2019
Il gruppo di Alghero decide con convinzione il suo pieno sostegno a due candidati del Sassarese. «In una logica che si proietta verso i prossimi cinque anni di governo nei quali c´è bisogno di eleggere consiglieri regionali autorevoli e competenti»
Psd´Az Alghero con Moro e Calvia


ALGHERO - Grande partecipazione alla presentazione dei candidati sostenuti dal Partito Sardo d'Azione di Alghero, Antonio Moro e Maria Antonietta Calvia. Ieri nella sede di via Giovanni XXIII si è parlato della importanza fondamentale delle prossime elezioni regionali per la Sardegna e per Alghero. Le parole d'ordine sono state «discontinuità e unità». «Discontinuità con il governo del centrosinistra che in questi anni, in Sardegna ed in particolare ad Alghero e nel nord ovest della nostra isola, ha provocato solo ed esclusivamente disastri ed abbandono».

«Dai trasporti alla sanità, dall'agricoltura al turismo, dalla cultura ai servizi abbiamo assistito solo a passi indietro in ogni settore. Lo sfascio della nostra sanità, la svendita e la desertificazione del nostro aeroporto, l'abbandono dei nostri settori produttivi più importanti come l'artigianato, l'edilizia, il turismo, l'agroalimentare. Persino nella assistenza e nell'aiuto verso i più deboli la regione a guida Pigliaru ha lasciato macerie».

«Adesso bisogna ripartire, e bisogna farlo tutti insieme. La Sardegna cresce e si sviluppa solo se lo fa tutta insieme. Il centrosinistra ha impoverito tutta la Sardegna nella convinzione che bastasse far crescere solo Cagliari. La coalizione di centrodestra, autonomista, sardista e civica vuole far crescere in uguale misura tutta la Sardegna. La guida sardista di Christian Solinas ha proprio questo significato. Il segretario del Partito Sardo d'Azione, che ha cuore e testa in Sardegna, ha questo obiettivo: la centralità dei territori e dei sardi» è stato sottolineato nel corso dell'incontro.

Ripartire dai trasporti, restituendo all'aeroporto di Alghero quello che gli è stato tolto in questi anni, completare ed ampliare il sistema stradale e ferroviario, interconnettere i territori costieri con quelli dell'interno, realizzare una vera continuità territoriale per 365 giorni l'anno, che avvantaggi le persone e le imprese e non le compagnie di trasporto. «Mobilità e libertà quindi per le persone e per le merci. Rimettere al centro della sanità le persone e i loro bisogni senza a sottostare alle logiche delle riforme imposte da Roma e accettate dalla sinistra che hanno generato servizi peggiori e costi maggiori».

Antonio Moro, presidente del Partito Sardo d'Azione, ha illustrato così l'impegno che il partito vuole assumere nei prossimi cinque anni verso Alghero e il suo territorio. «Il Partito Sardo d'Azione di Alghero ha proposto e sostiene per questo Antonio Moro e Maria Antonietta Calvia in una logica che si proietta verso i prossimi cinque anni di governo nei quali c'è bisogno di eleggere consiglieri regionali autorevoli e competenti che abbiano chiaro l'obiettivo di restituire centralità al nostro territorio e creare sviluppo per tutta la Sardegna».

Nella foto: un momento della presentazione dei candidati sotenuti dal Psd'Az ad Alghero
Commenti
18:25
Gli scrutatori di seggio per le Elezioni Europee del 26 maggio 2019 saranno nominati tramite un sorteggio pubblico riservato ai disoccupati privi di qualunque fonte di entrata economica
23:05 video
E' il consigliere comunale Roberto Barbieri, a capo della sezione locale di Legambiente, a raccontare come muove i primi passi la neonata Onda Verde civica, il movimento che parte dal basso e fa del rispetto della natura e dell'ambiente il motore per lo sviluppo sostenibile del territorio. «Lavoriamo sull'ambiente e sul futuro della nostra città», sottolinea il fondatore, che apre all'aggregazione di giovani consapevoli della ricchezza che un patrimonio storico ed ambientale immenso come quello di Alghero può fare la differenza per l'economia e la crescita. Le sue parole al microfono del Quotidiano di Alghero
12:00
Il movimento politico-culturale che fa capo all´ex assessore provinciale di Alghero, chiusa l´avventura programmatica con Energie per l´Italia, sigla l´accordo elettorale con Fratelli d´Italia. Mercoledì la conferenza stampa con tutti i dettagli
© 2000-2019 Mediatica sas