Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaElezioni › Toninelli a Olbia, Porto Torres e Alghero
S.O. 11 febbraio 2019
L’esponente del Governo Conte sarà a Olbia, Porto Torres e Alghero mercoledì 13 febbraio, a sostegno del Movimento 5 Stelle e del candidato alla presidenza della Regione Francesco Desogus in vista delle elezioni del 24 febbraio
Toninelli a Olbia, Porto Torres e Alghero


ALGHERO - Torna in Sardegna il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli. L’esponente del Governo Conte sarà a Olbia, Porto Torres e Alghero mercoledì 13 febbraio, a sostegno del Movimento 5 Stelle e del candidato alla presidenza della Regione Francesco Desogus in vista delle elezioni del 24 febbraio. Nel corso della giornata Toninelli visiterà anche i cantieri della statale Sassari-Olbia (dove incontrerà i sindaci del territorio) e farà il punto sul progetto di realizzazione di un nuovo percorso ferroviario tra Olbia e Nuoro, oltre che sui cantieri della 131, sulla quattro corsie Sassari-Olbia e all’aeroporto di Alghero.

La visita del ministro Toninelli partirà da Olbia, dove alle 9.45 presso la sala conferenze dell’aeroporto Costa Smeralda, incontrerà la stampa insieme al candidato Francesco Desogus e ai deputati Nardo Marino e Paola Deiana. Alle 10.30 Toninelli si recherà presso la sede di Olbia dell’Autorità di Sistema Portuale dove incontrerà Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna Massimo Deianae il direttore marittimo di Olbia Maurizio Trogu.

A seguire, Toninelli incontrerà Claudio Cataldi, Direttore Infrastrutture RFI per la Sardegna, per discutere sullo studio di pre-fattibilità per la linea Olbia-Nuoro e sulle principali opere avviate da RFI in Sardegna. Con la delegazione Anas, guidata dall’amministratore delegato Massimo Simonini, il ministro farà poi il punto sul programma di completamento del nuovo itinerario della Statale Sassari-Olbia e affronterà il tema degli investimenti dell’Anas per il potenziamento e miglioramento infrastrutturale della regione.

Il ministro farà anche dei sopralluoghi presso i canteri della Sassari-Olbia. Alle 12.45 sarà al cantiere del lotto 5 dove riceverà i sindaci di Berchidda, Monti e Oschiri Andrea Nieddu, Emanuele Mutzu e Pietro Sircana, insieme ai rappresentanti delle ditte appaltatrici. A seguire il ministro visterà anche i cantieri dei lotti 4 e 6. Alle 14.30 la delegazione si sposterà presso gli uffici di cantiere del lotto 2 dove incentrerà i sindaci di Ardara e Ozieri Francesco Dui e Marco Murgia, e i rappresentanti della ditta appaltatrice del lotto 2. Con la delegazione Anas si farà anche il punto della situazione dei lavori di manutenzione della Statale 131.

Alle 15.45 il ministro Toninelli si recherà presso la sede della Capitaneria di porto di Porto Torres dove sarà accolto dal comandante Emilio Del Santo e dove, insieme alle autorità locali, farà il punto sulle principali opere programmate all’interno del porto, con particolare riguardo alla realizzazione dello scalo di alaggio e varo imbarcazioni, alla riqualificazione del fabbricato destinato a mercato ittico e al dragaggio dei fondali del porto commerciale. Al termine dell’incontro il ministro incontrerà la stampa. L’ultima tappa sarà ad Alghero, dove alle 17.45 Toninelli arriverà presso l’Ufficio Circondariale Marittimo in Via Eleonora d’Arborea 2. Ad accoglierlo ci sarà il Comandante del porto Roberto Fronte. Qui, insieme alle autorità locali, il ministro Toninelli farà il punto sul tratto terminale della quattro corsie Sassari-Alghero e sull’attività dell’aeroporto di Alghero.
Commenti
23:05 video
E' il consigliere comunale Roberto Barbieri, a capo della sezione locale di Legambiente, a raccontare come muove i primi passi la neonata Onda Verde civica, il movimento che parte dal basso e fa del rispetto della natura e dell'ambiente il motore per lo sviluppo sostenibile del territorio. «Lavoriamo sull'ambiente e sul futuro della nostra città», sottolinea il fondatore, che apre all'aggregazione di giovani consapevoli della ricchezza che un patrimonio storico ed ambientale immenso come quello di Alghero può fare la differenza per l'economia e la crescita. Le sue parole al microfono del Quotidiano di Alghero
18:25
Gli scrutatori di seggio per le Elezioni Europee del 26 maggio 2019 saranno nominati tramite un sorteggio pubblico riservato ai disoccupati privi di qualunque fonte di entrata economica
12:55
Roberto Ferarra: a meno di due mesi dal voto, negli altri schieramenti politici, da destra a sinistra, non si ha ancora l’indicazione di chi saranno i rispettivi candidati a Sindaco
© 2000-2019 Mediatica sas