Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaOpere › Ecco le piscine di Maria Pia. Nessuno stop sulle coperture
S.O. 13 marzo 2019 video
Per ora nessuno stop, con fine lavori a giugno. Rimane il rischio contenzioso con la richiesta dell'impresa di sostituire le coperture. Presentati in occasione della conferenza stampa svoltasi nel pomeriggio ad Alghero i progetti della nuova piscina comunale coperta in corso di realizzazione a Maria Pia, compresi gli interventi migliorativi dell´intero complesso ed inseriti nel progetto generale in esecuzione. Le immagini
Ecco le piscine di Maria Pia
Nessuno stop sulle coperture


ALGHERO - La notizia rilanciata dalla Nuova di un ipotetico "buco" da 400mila euro aveva «paradossalmente» galvanizzato chi «per piccoli interessi individuali ed elettorali, pare tifare per improbabili disastri e/o incompiute». Nella realtà «i lavori, pur nella difficoltà, proseguono con quotidiana regolarità». E' quanto emerso e dichiarato nel pomeriggio a Porta Terra, in occasione della conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco Mario Bruno, gli assessori Alessandro Balzani, Lalla Cavazzuti, Raniero Selva e Mario Nonne, il direttore dei lavori, Giovanni Mura, e il responsabile unico del procedimento Giommaria Angioj. Il chiaro riferimento di sindaco e colleghi è al polverone sollevato dai vari consiglieri ed ex di opposizione [LEGGI].

Ma la realtà descritta dai tecnici dei lavori pubblici è tutt'altra: c'è il rischio contenzioso con l'impresa, «ma questo avviene per ogni opera pubblica» ha precisato il direttore dei lavori. «Avviato nel mese di novembre 2017, l'appalto da 2,1 milioni di euro a valere sui Fondi Jessica prevedeva la consegna dell'opera entro un anno, con proroga autorizzata dai competenti uffici comunali al 27 febbraio 2019. Una serie di problematiche inerenti le coperture ha portato l'impresa a non aver ancora ultimato l'intervento, il cui completamento è ipotizzato dall'impresa per il mese di giugno 2019. Lavori, come confermato dal sopralluogo effettuato nel pomeriggio, che in questi giorni interessano il rafforzamento delle pareti laterali e proseguiranno con le coibentazioni in attesa dell'arrivo delle coperture» è la rassicurazione da Porta Terra.

«Non ci sono problemi finanziari e non ci sono buchi di alcun tipo. Questa Amministrazione ha reperito le risorse e si accinge a realizzare un progetto importante per la città, da decenni nei programmi elettorali di tutti i candidati» ha sottolineato il sindaco Mario Bruno, rimarcando l'impegno degli uffici e del Comune «per progettare prima e portare a compimento un'opera ingegneristica attesa da diverso tempo dagli algheresi». «L'impresa, con cui c'è un'intensa interlocuzione tra uffici, si è impegnata a concludere nel più breve tempo possibile la nuova struttura che sarà collegata funzionalmente con la piscina scoperta, oggetto dello stanziamento di ulteriori 250mila euro per interventi di riqualificazione nella vasca e negli spogliatoi, il cui appalto è di prossima esecuzione. Lavori che dovrebbero garantire l'utilizzo della piscina all'aperto per la prossima estate».
Commenti

24/5/2019
Gli scavi archeologici concertati con la Soprintendenza di Sassari preliminarmente alla realizzazione della nuova pavimentazione della piazza hanno restituito dei ruderi di edifici risalenti presumibilmente al XVI secolo, appartenenti alla comunità dei gesuiti e prospicienti la chiesa medesima. Per questo il coordinamento del movimento politico cittadino chiama il sindaco per riconsiderare la progettazione dell´opera
© 2000-2019 Mediatica sas