Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Pari Opportunità: mappa su Cagliari | Guarda le immagini
S.A. 31 luglio 2014 video
Un tavolo permanente che si configura come strumento di partecipazione e rappresentanza di tutti i soggetti che adottano l´ottica di genere come elemento essenziale delle politiche di sviluppo. Le immagini della conferenza stampa
Pari Opportunità: mappa su Cagliari | Guarda le immagini


CAGLIARI - Un bilancio per la Commissione Pari Opportunità di Cagliari che con il suo assessore comunale competente, Barbara Cadedu, chiama a raccolta i cittadini e le associazioni che operano nei settori delle pari opportunità per la realizzazione di una mappatura di tutte le energie che lavorano nel territorio. Individuare i bisogni complessi e differenziati della società, collaborare per dare risposte efficaci: in sintesi creare una rete di servizi per intervenire laddove la pubblica amministrazione senza una solida attività di collaborazione con tutte le realtà che operano nell'ambito delle pari opportunità non può avere ricadute adeguate.

Parte così il progetto “Opportunità in rete” presentato mercoledì in conferenza stampa dall'Assessorato e dalla Commissione alle Pari Opportunità. Un tavolo permanente che si configura come strumento di partecipazione e rappresentanza di tutti i soggetti che adottano l'ottica di genere come elemento essenziale delle politiche di sviluppo, attraverso la valorizzazione delle diversità e delle competenze, e partecipano alla costruzione di una città inclusiva e più equa. «Si tratta di un progetto pilota secondo il piano di Intervento Territoriale Integrato del Por che mira a costruire una mappatura completa dei soggetti, istituzionali e non solo, per poter pianificare e programmare azioni mirate sul territorio», ha spiegato durante l'incontro Barbara Cadeddu.

Nella foto: Barbara Cadeddu assessore Pari Opportunità ed Elisabetta Dettori presidente della Commissione

«Fondamentale in questa prima fase la massima adesione all'iniziativa di tutti i cittadini, delle associazioni no profit e degli ordini professionali che lavorano sul territorio nel settore delle pari opportunità per far emergere tutte le realtà esistenti e metterle in rete per poter lavorare in maniera collaborativa, non più in un'ottica risarcitoria ma attraverso un'ottica di responsabilizzazione». Allargare l'ambito di intervento quindi per permettere un approccio trasversale alle politiche di genere, attraverso un metodo di lavoro aperto e collaborativo, in un luogo di confronto e di programmazione unitaria. Tra i compiti quello di esaminare le domande e le esigenze nel rispetto della specificità di genere dei cittadini (uomini e donne), trovare soluzioni e strumenti di intervento che spesso non trovano riscontro concreto nelle pubbliche amministrazioni. Il primo tavolo tecnico di lavoro con il gruppo che si sarà costituito si terrà il 24 settembre in un incontro pubblico, inserito nell'ambito delle attività di Cagliari Sardegna 2019.
Commenti

19:48 video
La presa d´atto del potenziale rischio idrogeologico del territorio comunale, come facilmente comprensibile, è alla base di tutta la pianificazione urbanistica territoriale. Lunedì il Consiglio comunale di Alghero ha adottato il Piano di Assetto Idrogeologico colmando una grave carenza del passato. Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive della seduta consiliare (per problemi tecnici manca il finale di seduta)
19:37
Il gruppo consiliare del Pd di Alghero, in sintonia e sinergia con la Segreteria cittadina, esprime soddisfazione per la presa d´atto del Consiglio comunale del Piano di Assetto Idrogeologico, ma la mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza non è passata inosservata ai Dem
8:28
Inutile sottolineare l´importanza dell´approvazione del Piano di Assetto idrogeologico, atteso ad Alghero da molti anni. Grande soddisfazione per i Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà. Nelle prossime ore il video integrale del consiglio comunale
9:00
La presa d´atto del Piano di Assetto Idrogeologico, oltre che essere un atto dovuto al fine di programmare e progettare tutte le eventuali opere di mitigazione realizzabili, fotografa la reale situazione idraulica del territorio. Ma non mancano le voci contrarie, come quella dell´ex consigliere Pietro Bernardi
10/12/2017
Sono 1740 le famiglie che riceveranno il sussidio: 1400 per i mesi di novembre e dicembre, mentre a 340 saranno pagate insieme 4 mensilità (le due precedenti, oltre a novembre e dicembre)
© 2000-2017 Mediatica sas