Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Pari Opportunità: mappa su Cagliari | Guarda le immagini
S.A. 31 luglio 2014 video
Un tavolo permanente che si configura come strumento di partecipazione e rappresentanza di tutti i soggetti che adottano l´ottica di genere come elemento essenziale delle politiche di sviluppo. Le immagini della conferenza stampa
Pari Opportunità: mappa su Cagliari | Guarda le immagini


CAGLIARI - Un bilancio per la Commissione Pari Opportunità di Cagliari che con il suo assessore comunale competente, Barbara Cadedu, chiama a raccolta i cittadini e le associazioni che operano nei settori delle pari opportunità per la realizzazione di una mappatura di tutte le energie che lavorano nel territorio. Individuare i bisogni complessi e differenziati della società, collaborare per dare risposte efficaci: in sintesi creare una rete di servizi per intervenire laddove la pubblica amministrazione senza una solida attività di collaborazione con tutte le realtà che operano nell'ambito delle pari opportunità non può avere ricadute adeguate.

Parte così il progetto “Opportunità in rete” presentato mercoledì in conferenza stampa dall'Assessorato e dalla Commissione alle Pari Opportunità. Un tavolo permanente che si configura come strumento di partecipazione e rappresentanza di tutti i soggetti che adottano l'ottica di genere come elemento essenziale delle politiche di sviluppo, attraverso la valorizzazione delle diversità e delle competenze, e partecipano alla costruzione di una città inclusiva e più equa. «Si tratta di un progetto pilota secondo il piano di Intervento Territoriale Integrato del Por che mira a costruire una mappatura completa dei soggetti, istituzionali e non solo, per poter pianificare e programmare azioni mirate sul territorio», ha spiegato durante l'incontro Barbara Cadeddu.

Nella foto: Barbara Cadeddu assessore Pari Opportunità ed Elisabetta Dettori presidente della Commissione

«Fondamentale in questa prima fase la massima adesione all'iniziativa di tutti i cittadini, delle associazioni no profit e degli ordini professionali che lavorano sul territorio nel settore delle pari opportunità per far emergere tutte le realtà esistenti e metterle in rete per poter lavorare in maniera collaborativa, non più in un'ottica risarcitoria ma attraverso un'ottica di responsabilizzazione». Allargare l'ambito di intervento quindi per permettere un approccio trasversale alle politiche di genere, attraverso un metodo di lavoro aperto e collaborativo, in un luogo di confronto e di programmazione unitaria. Tra i compiti quello di esaminare le domande e le esigenze nel rispetto della specificità di genere dei cittadini (uomini e donne), trovare soluzioni e strumenti di intervento che spesso non trovano riscontro concreto nelle pubbliche amministrazioni. Il primo tavolo tecnico di lavoro con il gruppo che si sarà costituito si terrà il 24 settembre in un incontro pubblico, inserito nell'ambito delle attività di Cagliari Sardegna 2019.
Commenti

8:15
«La comunità turritana non si può accollare l´esito di un errore amministrativo il cui costo supererà la somma di un miliardo delle vecchie lire». Prende posizione il coordinatore del Partito dei Sardi, Alessandro Pinna sulla vicenda Garau
27/3/2017
Privati potranno sostenere anche gli eventi collegati alle grandi manifestazione previste a Sassari per quest´anno ed il Capodanno 2018. Una scelta che (si legge nella delibera) è incentivata dall'ordinamento giuridico
15:17
Dopo circa 18 anni il Primo cittadino di Alghero lascia gli uffici di Sant´Anna per trasferirsi nell´ex sede della Fondazione Meta, in attesa dell´ubicazione definitiva al Palazzo Civico
18:25
Così l´assessore alle Finanze e Patrimonio Gavino Tanchis all´indomani dell´approvazione in Giunta del capitolato speciale di appalto che anticipa il bando pubblico di esternalizzazione della riscossione dei tributi comunali ad Alghero
19:15
Il sindaco Sanna prova a ricomporre la frattura che si è aperta fra lui e la maggioranza, soprattutto nel Pd, dopo le dimissioni in sequenza dei tre assessori. Dura presa di posizione dei pentastellati
© 2000-2017 Mediatica sas