Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Portovesme: i Noe sequestrano impianto smaltimento reflui
A.B. 31 luglio 2014
Intervento dei Carabinieri di Cagliari, che hanno posto sotto sequestro preventivo l´impianto di trattamento rifiuti e acque della Wahoo, nell´agglomerato industriale di Portovesme
Portovesme: i Noe sequestrano impianto smaltimento reflui


CAGLIARI - I Carabinieri del Noe di Cagliari hanno posto sotto sequestro preventivo l'impianto di trattamento rifiuti e acque della società “Wahoo”, nell'agglomerato industriale di Portovesme. Il legale rappresentante dell'azienda è stato segnalato alla magistratura per abbandono incontrollato di rifiuti e realizzazione di una discarica abusiva.

Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura della Repubblica di Cagliari, hanno riguardato lo stato di degrado ambientale in cui versa tutta l'area dell'impianto interessata dall'abbandono diffuso di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, in seguito alla chiusura dell'attività dell'azienda, che insiste su una superficie di proprietà del Consorzio Industriale Provinciale del Sulcis-Iglesiente.
Commenti
20/4/2018
Nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri, le Fiamme gialle della locale Tenenza hanno eseguito uno intervento
20/4/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente di Carbonia operante nel settore assicurativo
21/4/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una societa’ di servizi
21/4/2018
Dopo l’attentato incendiario che nella tarda serata del 15 febbraio, ha distrutto l´“Imbroglio”, alato in un cantiere nautico locale, i Carabinieri della Stazione e della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia stanno concludendo le indagini per individuare l’autore del danneggiamento
© 2000-2018 Mediatica sas