Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaLavoro › Mobilità in deroga: sbloccato il pagamento della quota 2013
A.B. 8 agosto 2014
Buone notizie per i 15mila lavoratori sardi in regime di mobilità in deroga per i quali la Regione ha già anticipato, sotto forma di sussidio, una quota pari a 52milioni di euro
Mobilità in deroga: sbloccato il pagamento della quota 2013


CAGLIARI - Ci sono buone notizie per i 15mila lavoratori sardi in regime di mobilità in deroga per i quali la Regione Autonoma della Sardegna ha già anticipato, sotto forma di sussidio, una quota pari a 52milioni di euro, relativa al 2013. Infatti, il Ministero del Lavoro ha autorizzato l’Inps al pagamento della quota restante, il conguaglio dello scorso anno.

«È una notizia importante – ha commentato l’assessore regionale del Lavoro Virginia Mura – attesa da migliaia di persone che usufruiscono degli ammortizzatori sociali in deroga nell’Isola». Invece, nulla trapela sulle risorse destinate a “Cig” e mobilità in deroga che il Ministero e l’Inps devono ancora erogare per il 2014. L’esponente della Giunta Pigliaru sottolinea che la situazione dei lavoratori ed il futuro della cassa integrazione e della mobilità saranno i temi al centro di un incontro convocato per lunedì 11 agosto, alle ore 16, nella sede dell’Assessorato Regionale del Lavoro, in Piazza Giovanni XXIII, a Cagliari, al quale parteciperanno tutte le parti sociali ed i rappresentanti delle associazioni datoriali.
Commenti
17/2/2017
Oggi pomeriggio, il sindaco di Alghero Mario Bruno ha ricevuto una delegazione dei lavoratori impegnati nella delicata vertenza mirata alla ripresa dell´attività produttiva nella miniera di Olmedo e nel territorio
16/2/2017
Prosegue il ciclo di incontri dei lavoratori, che oggi hanno incontrato il sindaco di Mores Giuseppe Ibba e l´assessore del Comune di Ozieri Agostino Pinna. Domani, possibile un incontro con il primo cittadino di Alghero Mario Bruno
17/2/2017
L’ufficio di collocamento della Capitaneria di porto di Porto Torres intende verificare la disponibilità di marittimi per l’imbarco in qualità di Capo barca per la pesca costiera sulla motopesca “4 fratelli” di Castelsardo
30/1/2017
Gli operai hanno convocato per martedì mattina, alle 9.30, un´assemblea davanti ai cancelli della miniera. Nel mirino ancora le istituzioni regionali
© 2000-2017 Mediatica sas