Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaManifestazioni › Al via a Quartu la Tattoo Convention
A.B. 20 agosto 2014
Al via venerdì la settima edizione dell´evento dedicato a tatuaggi e body art. Oltre centocinquanta stand con tatuatori e piercer, rivenditori e merchandising, artisti, mostre, musica, installazioni e spettacoli in tre giorni sul litorale quartese. Giovedì pomeriggio, anteprima con il seminario dedicato ai professionisti sul tatuaggio new school
Al via a Quartu la Tattoo Convention


CAGLIARI - La “Tattoo Convention Cagliari”, atteso appuntamento estivo per gli amanti del tatuaggio, torna per il settimo anno consecutivo negli spazi dell'“Hotel Setar”, sul lungomare di Quartu Sant'Elena. L’evento, organizzato dall'omonima associazione, ha esordito con la prima edizione del 2008 e negli anni si è confermata come l'appuntamento più importante per la body art in Sardegna con migliaia di visitatori e centinaia di artisti coinvolti ogni anno. Nelle sei edizioni precedenti, ha ospitato professionisti del tatuaggio di altissimo livello da tutto il mondo come Leon Lam, Matteo Pasqualin, Stizzo, Marco Galdo, Andrea Pallocchini, Rudy Fritsch, Daniel Rocha, Michele Agostini e Fabio Gargiulo. L'edizione 2013 ha visto la partecipazione di oltre 11mila visitatori, una grande attenzione da stampa e quotidiani ed un'ottima risonanza su web e social network. Centinaia i tatuaggi eseguiti nei tre giorni negli stili più classici ed in quelli contemporanei e d'avanguardia.

La Tattoo Convention Cagliari sarà ospitata come sempre negli spazi dell'Hotel Setar, location ideale per la sua vicinanza al capoluogo ed alle principali mete turistiche del sud Sardegna: nei tre giorni, da venerdì 22 a domenica 24 agosto, con apertura ogni pomeriggio dalle ore 16 fino alle 21 (biglietto per ciascuna serata al costo di 5euro), in contemporanea al lavoro dei tatuatori ci saranno spettacoli, musica, mostre ed installazioni. Come di consueto, l'ultimo giorno ci sarà il contest che premierà i tatuaggi più belli nelle cinque categorie “realistico”, “figurativo”, “giapponese”, “tribale” e “traditional”: i vincitori avranno un premio creato appositamente per la Tattoo Convention da due artigiani, il toscano El Rana e l'algherese Antonio Serio. Saranno circa 150 gli stand che ospiteranno studi di tatuaggi e piercer in arrivo da tutta Italia e non solo. Tra i nomi più noti nel panorama artistico nazionale ed internazionale, ci saranno Matteo Pasqualin (specializzato nel tatuaggio realistico), Marco Galdo (con i suoi disegni avant-garde), Luca Natalini (e i suoi lavori new school) ed il giapponese Koji Yamaguchi. Ed ancora Andrea Pallocchini, Deno, Miss Juliet, Pietro Romano e tanti altri, senza dimenticare i sardi Gabri Pais, Pierluigi Deliperi, Joao Pinto, Adrian Rothson. Durante i tre giorni, sarà possibile vedere gli artisti all'opera impegnati a tatuare negli stili più diversi, dal tradizionale old school al giapponese, dal disegno realistico al figurativo fino alle realizzazioni d'avanguardia e contemporanee. Si potranno sfogliare centinaia di portfolio con immagini di tatuaggi e disegni e chiedere preventivi ed appuntamenti. I tatuaggi saranno eseguiti rispettando le norme igieniche e di sicurezza previste dalle linee guida emanate nel 1998 dal Consiglio Superiore di Sanità-Ministero della Salute.

Questo sarà il terzo anno consecutivo in cui uno spazio della Tattoo Convention Cagliari sarà riservato all'approfondimento per professionisti: giovedì 21, tra le 15 e le 19 è previsto il seminario curato da Natalini e Joao Pinto dedicato allo stile new school, l'accesso è su prenotazione e riservato ai tatuatori. Gli spazi della Convention ospiteranno anche un ricco programma di eventi musicali, artistici e di spettacolo tra concerti, dj, danza, burlesque ed intrattenimento, installazioni d'arte e mostre. In tutti e tre i giorni, saranno visitabili le mostre collettive inedite "Hands Off" e "Ritr'arte" sul tema del tatuaggio, l'esposizione di auto d'epoca e moto a cura del collettivo “Bobber Cycles” e le installazioni di Kippy La Rue. Nello spazio all'aperto, ci sarà un evento di street art organizzato dal tatuatore e writer Fema in collaborazione con lo staff della Tattoo Convention: un live painting su un muro di dieci metri che vedrà all'opera la crew “L'Me” insieme all'artista di Brindisi Mr. Wany, considerato come uno dei più importanti rappresentanti del writing in Italia. Inoltre, durante la Convention ci sarà l'azione "Overlad", curata dal tatuatore napoletano Fabio Gargiulo: un modello umano in carta sarà dipinto da diversi tatuatori in contemporanea ed infine esposto come opera collettiva. Spazio al teatro con i giocolieri-acrobati Ditta Vigliacci da Cagliari ed i trampolieri del “Teatro dal Sottosuolo” da Carbonia, alla danza con la performance tribal della “Tribal Flame Company” da Cagliari. Sempre per la sezione teatrale, special guest in arrivo da Milano "Lo show delle Meraviglie", con l'attrice burlesque Cleo Viper ed il mago Christopher Wonder. Dedicato a rock ed hip hop, il calendario dei concerti con la band cagliaritana rock-noise “Thank U For Smoking”, il beatmaker e producer cagliaritano Jolie Rouge e gli ospiti speciali di questa edizione, gli olandesi “Dope Dod”, autori di un potente rap- hardcore influenzato da suoni dubstep ed elettronici.

(un particolare di tatuaggio di Luca Natalini)
Commenti
10/12/2016
Dopo l´aperitivo fotografico di sette giorni fa, c´è attesa per l´accensione dell´albero, domani sera, in Piazza
8/12/2016
Venerdì il convegno “La maschera sarda, identità di un popolo” e sabato la terza edizione di Dialogando quest´anno incentrato su “Le sfide comuni, dallo scontro delle civiltà alla radicalizzazione religiosa”. Gli incontri in programma al Mut. Venerdì l´inaugurazione del presepe a grandezza naturale
28/11/2016
Entra nel vivo la prima edizione della manifestazione che unisce Lettura, Emozione ed Intelligenza. In cartellone, una fitta serie di incontri con scrittori, filosofi e giornalisti di grande richiamo. Appuntamenti a Cagliari, Sassari, Nuoro ed Olbia
© 2000-2016 Mediatica sas