Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaMusica › Cagliari: al via l’Accademia Internazionale di Musica
A.B. 25 agosto 2014
Iniziata oggi la quattordicesima edizione della manifestazione organizzata dal Conservatorio G.P.Da Palestrina. Il capoluogo sardo capitale dalla musica colta con più di 200 giovani da tutto il mondo per le masterclass di alto perfezionamento musicale e vocale. Per gli studenti sardi, trenta borse di studio. E nel Teatro Lirico le stelle mondiali della classica sono protagoniste delle Notti Musicali
Cagliari: al via l’Accademia Internazionale di Musica


CAGLIARI - Arriva l’edizione numero quattrodici per l’Accademia internazionale di musica di Cagliari, la prestigiosa manifestazione che ogni anno trasforma il capoluogo sardo in una capitale della musica colta del Mediterraneo. Da lunedì 25 agosto a mercoledì 3 settembre la città si apre alla festosa invasione di oltre 200 giovani musicisti sardi e di tutto il mondo, che affronteranno un percorso di alta formazione grazie al quale potranno affinare le proprie competenze, sia attraverso lezioni con docenti di chiara fama internazionale, sia attraverso il confronto con coetanei provenienti da altre culture. Anche stavolta, per permettere al più ampio numero possibile di giovani di sfruttare le molteplici opportunità che questo tipo d’esperienza può offrire, l’Accademia, in collaborazione con il conservatorio “G.P.Da Palestrina”, assegna trenta borse di studio agli allievi del conservatorio per la frequenza dei corsi. Non solo: grazie a un accordo con la Ecole Normale Superieure de Musique di Parigi “Alfred Cortot”, sarà messa a disposizione una borsa di studio per frequentare gratuitamente l’anno accademico 2014-2015 nella prestigiosa istituzione musicale francese. Quest’anno l’Accademia valorizzerà il Parco della musica, con masterclass, concerti e incontri che animeranno gli spazi del Conservatorio G.P.Da Palestrina, del Teatro Lirico e del “T-hotel”. Si consolida così sempre di più la tradizione dell’Accademia, dall’anno scorso partner “Unesco” grazie al riconosciuto valore del direttore artistico Cristian Marcia, apprezzato musicista e docente di chitarra al conservatorio Chopin di Parigi, e del fratello Gianluca, presidente dell'associazione Sardegna in musica, da cui nel2000 l’Accademia è nata.

L’Accademia ha preso il via questa mattina, nell’Aula magna del Conservatorio: dopo l’inaugurazione ufficiale, alla presenza degli artisti partecipanti e delle autorità, si entra subito nel cuore delle attività, con lezioni delle masterclass durante il giorno (si va da quelle di violino a quelle di pianoforte, passando per le lezioni di oboe e di tecnica vocale) e concerti la sera. Come consuetudine l’Accademia offre infatti alla città la grande opportunità di vedere esibirsi i docenti, stelle mondiali della musica classica, nel suggestivo festival realizzato in coproduzione con il Teatro lirico, “Le notti musicali”, in programma da giovedì 28 a sabato 30. Sarà l’occasione per conoscere virtuosi del calibro del violoncellista Marc Coppey (un talento universalmente apprezzato), del giovane quartetto d’archi Hermes, di Jean Marc Luisada (tra i massimi esperti contemporanei di Chopin), di Pierre Amoyal (che è stato il più giovane docente di sempre al Conservatorio di Parigi) o di Fabio Bidini (pianista chiamato quest’anno a Bolzano come giurato del prestigioso concorso pianistico internazionale “Ferruccio Busoni”). Tra gli insegnanti, l’edizione targata 2014 dell’Accademia ospita anche, per la prima volta, la soprano Luciana Serra,docente (insieme a Renato Bruson) di tecnica vocale all’Accademia della Scala di Milano. Nomi di prestigio e di comprovata esperienza, che per i giovani sono una doppia garanzia: quella, da un lato, di avere solidi punti di riferimento da cui attingere nuove competenze e consapevolezze. Dall’altro quella di coltivare preziosi contatti per il futuro.

Durante i dieci giorni di full immersion musicale, gli allievi avranno anche la possibilità di esibirsi in diversi contesti: negli “Incontri musicali al T-hotel”, novità di quest’anno, dove ogni sera all’ora dell’aperitivo gli studenti forniranno un saggio delle loro abilità (un primo concerto è in programma dalle ore 18 alle 19 , un secondo dalle 19 alle 20), ai turisti che scelgono Cagliari per trascorrere quest’ultimo scorcio d’estate. Durante le lezioni delle masterclass, quando le porte del Conservatorio resteranno aperte al pubblico per soddisfare i più curiosi. Infine, nei “Concerti del conservatorio”, in programma nell’Auditorium del conservatorio le sere di domenica 31 agosto, lunedì 1 e martedì 2 settembre (sempre alle 17). L’Accademia, con i suoi concerti e i suoi progetti d’altissimo livello formativo, si conferma ancora una volta volano per lo sviluppo turistico di Cagliari: ogni anno, grazie ai suoi corsi, si riversano sul capoluogo isolano diverse centinaia di turisti eccellenti provenienti da tutto il mondo. Non solo studenti e grandi maestri della musica classica, accompagnati spesso da qualche amico o parente, ma anche giornalisti specializzati ed appassionati della musica colta che, mescolandosi con i cittadini e con gli altri turisti, danno vita a un colorato melting pot capace di trasformare la città in una vera capitale della cultura nel Mediterraneo. La dieci giorni di appuntamenti chiude l’attività del 2014 dell’Accademia. Attività che ha toccato il clou a maggio, a Parigi, nella serata “La musique, la Culture, Les Traditions d’une ile dans la Mèditerranée: La Sardaigne”, ospitata nella sede dell’Unesco, la più importante istituzione culturale al mondo. Un’occasione che ha permesso di promuovere la Sardegna e di far conoscere le sue tradizioni musicali, grazie alla presentazione delle launeddas suonate da Luigi Lai. Un successo che si somma a quelli registrati negli anni passati, quando l’Accademia internazionale di musica di Cagliari, grazie al rapporto stretto con l’Unesco, è riuscita a imporre l’attenzione internazionale su altre eccellenze dell’Isola come la Festa di Sant’Efisio, il Parco Geominerario o il complesso archeologico di Barumini.

Nella foto: Cristian Marcia
Commenti
13:06
Il Soundset Festival nasce dall’ esigenza di accogliere in città un evento interamente dedicato alla musica Indie Rock. Appuntamento a Cagliari il 1 luglio
25/5/2016
L’ Orchestra giovanile Città di Porto Torres dell’Istituto comprensivo numero 2 ha vinto il Primo Premio Assoluto del Concorso Musicale “Suoniamo Insieme” tenutosi a Sant’ Andrea Frius (CA) lo scorso 17 maggio
© 2000-2016 Mediatica sas