Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: il Cagliari pareggia 1-1 a Sassuolo
Antonio Burruni 31 agosto 2014
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, finisce in parità la sfida tra i neroverdi padroni di casa ed i rossoblu di mister Zdenek Zeman, valida per la prima giornata del massimo campionato
Serie A: il Cagliari pareggia 1-1 a Sassuolo


CAGLIARI - Al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia, finisce 1-1 la sfida tra Sassuolo e Cagliari, valida per la prima giornata del massimo campionato. Una partita che ha visto i rossoblu in crescendo, dopo un primo terzo di partita di studio. Alla fine, arriva un punto per Conti e compagni, che avrebbero comunque meritato qualcosa di più.

PRIMO TEMPO. Partenza veloce per le due squadre, con il Sassuolo che ci prova con maggior insistenza e batte due calci d'angolo consecutivi e chiede subito un calcio di rigore quando Zaza finisce a terra al 9', dopo un contatto con Rossettini in area rossoblu. Un minuto dopo, Berardi innesca Sansone, ma Colombi risponde presente. Al 21’, Colombi esce in modo timido poco oltre il limite dell’area e si scontra con Zaza, che insacca di testa (approfittando della difesa non proprio attenta), ma commette carica al portiere. Proteste del pubblico, ma l’estremo rossoblu è costretto a ricevere cure mediche. Cragno si scalda, ma Colombi torna tra i pali. Intanto, primo cambio per il Cagliari al 23’, con Balzano che prende il posto di Pisano, che accusa un problema al collo. Buona reazione del Cagliari, che al 27’ conquista due calci d’angolo. Al 33’, corpo a corpo tra Berardi ed Avelar: l’attaccante nero verde finisce a terra e chiede il penalty, ma per l’arbitro è simulazione e conseguente cartellino giallo. Vantaggio dei padroni di casa al 41’, con Berardi che innesca Zaza in area e la punta festeggia la convocazione in Nazionale con un perfetto diagonale mancino, che non lascia scampo a Colombi. Due minuti dopo, Balzano scende sulla destra, arriva sul fondo e mette in mezzo per Sau, che interviene all’altezza del primo palo e mette sotto l’incrocio opposto: 1-1. Al 46', Zaza ci prova, scatta e scarica ancora col mancino, ma stavolta la sua conclusione è fuori misura. Dopo 4' di recupero, l'arbitro Valeri manda le due squadre negli spogliatoi per il meritato riposo.

SECONDO TEMPO. Le due squadre sono rientrate in campo senza variazioni, per disputare i secondi quarantacinque minuti di gara. Al 48’, Pomini si salva su colpo di testa di capitan Conti. Subito dopo, ammonizione per Balzano. Se nel primo tempo era partito meglio il Sassuolo, in questo avvio di ripresa è il Cagliari a farsi preferire. Al 57’, Zaza ci riprova dal limite, ma Colombi blocca bene.Al 66’, Pomini salva ancora i padroni di casa, stavolta su Avelar. Due minuti dopo, Longo subentra a Sau. Sessanta secondi dopo, Berardi esce e lascia il posto a Floro Flores. Al 74’, il neoentrato fa prendere un cartellino giallo a Daniele Conti. Due minuti dopo, ci riprova Avelar, ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta. Mister Di Francesco corre ai ripari ed inserisce Chisbah per il più offensivo Missiroli. E, al minuto 83, il Sassuolo esaurisce i cambi a sua disposizione, con Vrsaljko al posto di Sansone. Peluso ammonito a quattro minuti dalla fine. Due minuti dopo, fuori Avelar e dentro Murru. Il fischietto romano concede quattro minuti di recupero anche nella ripresa. Al 90’, Zaza interviene con la mano per intercettare un traversone in area cagliaritana e guadagna un’ammonizione.

SASSUOLO – CAGLIARI 1-1:
SASSUOLO: Pomini, Gazzola, Antei, Ariaudo, Peluso, Biondini, Magnanelli, Missiroli (31'st Chisbah), Berardi (25'st Floro Flores), Zaza, Sansone (38'st Vrsaljko). (A disposizione: Polito, Longhi, Vrsaljko, Pavoletti, Acerbi, Bianco, Terranova, Kurtic, Brighi, Floccari). Allenatore Eusebio Di Francesco.
CAGLIARI: Colombi, Pisano (23' Balzano), Rossettini, Ceppitelli, Avelar (43'st Murru), Crisetig, Conti, Ekdal, Farias, Sau (24'st Longo), Cossu. (A disposizione: Cragno, Capello, Capuano, Donsah, Caio Rangel). Allenatore Zdenek Zeman.
ARBITRO: Paolo Valeri di Roma.
RETE: 41' Zaza, 43' Sau.

Nella foto: Andrea Cossu
Commenti
8:18
La prima giornata del girone A propone per i galluresi l´anticipo contro il Renate, sul manto erboso dello stadio Città di Meda
10:34
Per i barbaricini è l´esordio ufficiale nella stagione, mentre i padroni di casa arrivano dallo 0-1 firmato Dessena con cui hanno sbancato il Lixius di Lanusei domenica scorsa
19:56
Domani sera, il Pintore-Caddeo ospiterà un torneo che vedrà i padroni di casa opposti a Bosa ed Usinese. Prima, per la categoria Esordienti, spazio a Catalunya Mercede-Olmedo
25/8/2016
I bianchi galluresi pareggiano 1-1 sul campo della Lupa Roma ed ipotecano la promozione al turno successivo
24/8/2016
La società algherese, al centro di un autentico caso, ha scritto al commissario federale. Tra le soluzioni auspicate, la partecipazione nel girone E di Prima Categoria come diciassettesima squadra
24/8/2016
Nuova dirigenza distante ed isolata dalla città. Si guardi alle risorse imprenditoriali della città e del territorio
24/8/2016
Il giocatore del Latte Dolce è costantemente seguito e monitorato da specialisti della medicina come Marco Bandiera ed Uccio Casu e sarà rivalutato fra novanta giorni
11:06
La società non iscrive la prima squadra al campionato di Seconda Categoria. Il presidente Camboni disponibile al passaggio di consegne. «Chi ha a cuore lo sport si faccia avanti», auspica Piredda
© 2000-2016 Mediatica sas