Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie D: prima vittoria stagionale per il Selargius
Antonio Burruni 14 settembre 2014
Il primo gol di Migoni è stato pareggiato, in apertura di ripresa, da Vaccaro. Ma il Fondi non ha potuto niente contro il 2-1 firmato da Chelo
Serie D: prima vittoria stagionale per il Selargius


SELARGIUS – Prima vittoria stagionale per il Selargius, che al “Virgilio Porcu” batte 2-1 il Selargius. Gli ospiti hanno risposto con Vaccaro alla prima rete di Migoni, ma poi non hanno più avuto la forza di rimontare, dopo il gol-vittoria di Chelo, che ha dato la prima vittoria in Sardegna a mister Zeman.

Padroni di casa in vantaggio al quarto d’ora, con Migoni innescato da Callai, che batte rasoterra Sabbato. Il numero 1 ospite evita l’imbarcata con diversi interventi importanti: al 18’, quando Mannoni ci prova da lontano; al 27’, quando devia in angolo un’acrobazia di Chelo su assist di Suella; al 33’, ancora su Mannoni dalla lunga.

Nel secondo tempo, pronti-via ed accade quello che non ti aspetti: difesa granata ferma e Vaccaro in rete. Ma è il giorno del Selargius e, su traversone di Migoni, Michele Chelo incorna in modo imparabile da due passi.

SELARGIUS-FONDI 2-1:
SELARGIUS: Forzati, Pirino, Capelli, Callai, Patacchiola, Piselli, Suella (15’st Cardia), Mannoni, Chelo (41’st R.Sanna), G.Atzori, Migoni. Allenatore Karel Zeman.
FONDI: Sabbato, Serpico, Pompei (17’st Bernisi), Vaccaro, Barbato, Cirilli, Alleruzzo, Nappo, Dieme, Fragiello, Attili (22’st Moccia). Allenatore Stefano Liquidato.
ARBITRO: Stefano Comunian di Biella.
RETI: 15’ Migoni, 1’st Vaccaro, 19’st Chelo.

Nella foto: Michele Chelo
Commenti
28/7/2016
La 37enne di Quartu Sant´Elena torna ad indossare la maglia rossoblu dopo quattro stagione. La squadra di mister Tore Arca inizia a prendere forma
28/7/2016
Prevista per la tarda serata di oggi una riunione del Consiglio Direttivo della società giallorossa, che potrebbe portare alla scelta del nuovo tecnico
© 2000-2016 Mediatica sas