Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariAmbienteSicurezza › 80 detenuti a rischio a Buoncammino
S.A. 17 settembre 2014
La denuncia è di Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, con riferimento a diversi episodi critici, compresi alcuni tentativi di suicidio, verificatisi nel Penitenziario di viale Buoncammino
80 detenuti a rischio a Buoncammino


CAGLIARI - «Un’ottantina di detenuti tossicodipendenti e con gravi problemi psichici, su poco più di 350 ristretti tra uomini e donne, rendono particolarmente difficile il lavoro degli operatori della Casa Circondariale di Cagliari. Una condizione intollerabile che si aggiunge a quella di un’altra trentina di pazienti-detenuti che manifestano profondo disagio relazionale a causa della tossicodipendenza o di malattie mentali». La denuncia è di Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, con riferimento a diversi episodi critici, compresi alcuni tentativi di suicidio, verificatisi nel Penitenziario di viale Buoncammino.

«Si tratta di due tipologie di cittadini privati della libertà, quelli in singola o doppia diagnosi che, per le condizioni di salute fisica e/o psichica, dovrebbero trovare una collocazione in strutture alternative. Il disagio mentale grave, spesso accompagnato da condizioni socio-economiche e affettive precarie, porta a episodi di autolesionismo difficilmente scongiurabili e talvolta altamente rischiosi per l’incolumità delle persone sofferenti. Diversi ristretti per lenire l’ansia che li assale – sottolinea Caligaris – compiono improvvisi atti contro se stessi procurandosi ferite, non sempre superficiali, alle braccia, alle gambe e al petto».

«La problematica – osserva la presidente di Sdr – non può essere gestita dalla Polizia Penitenziaria, che pure deve salvaguardare l’incolumità dei ristretti, e neppure dagli psichiatri. L’assenza di attività specifiche per queste persone, porta alcune di loro a permanere nelle celle provocando talvolta dei diverbi o delle reazioni da parte dei compagni di stanza. L’intervento degli Agenti per dirimere le controversie può talvolta rivelarsi pericoloso. La presenza di elementi così difficili da gestire deve essere riconsiderata anche perché il trasferimento nel Villaggio Penitenziario di Uta non avrà su di loro alcun effetto positivo. Non si tratta di metterli in libertà o ai domiciliari, anche perché neppure le famiglie quando ci sono possono farsene carico, ma di disporre d lavoro in ambito sociale».
Commenti
11:51
Questa mattina, i Vigili del Fuoco sono intervenuti per verificare la situazione relativa agli interventi di riqualificazione dell´istituto scolastico algherese
24/5/2016
Stessa protesta nelle altre regioni. La decisione della Giunta dell´Unione delle Camere Penali, in risposta a quella che gli avvocati ritengono essere una campagna mediatica di "disinformazione e inganno" sulla riforma che dovrebbe disciplinare la prescrizione dei reati
12:11
Il Comando di Polizia Locale ha ricevuto il riconoscimento di Centro Regionale sull´analisi del falso documentale della Sardegna. Domani mattina è in programma la consegna dell´attestato e del microscopio digitale alla presenza, tra gli altri, del sindaco Mario Bruno
24/5/2016
E’ la richiesta di 14 consiglieri del centrosinistra che questa mattina hanno presentato una mozione urgente in Consiglio regionale per chiedere un intervento della Regione contro la paventata soppressione della scuola a Foresta Burgos
23/5/2016
Il 25 maggio, la cerimonia nel piazzale antistante la sede della Capitaneria di Oristano vedrà la partecipazione del sindaco di Santa Giusta Antonello Figus, del capitano di vascello Roberto Isidori e del capitano di fregata Erminio Di Nardo
23/5/2016
Il questore Paolo Fassari pubblicizza la nuova tabella prevista dall’articolo 110 Tulps destinata agli esercizi pubblici, ai circoli privati ed ai parchi di divertimento
23/5/2016
Il 26 maggio, la Questura ospiterà la festa di celebrazione del 164esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato
28/4/2016
Domani sera, la sala della Fondazione del Banco di Sardegna, ospiterà la presentazione di un progetto di legge di riordino della Protezione civile
© 2000-2016 Mediatica sas