Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaScienze › Swat: seminario internazionale a Pula
A.B. 22 settembre 2014
E’ in programma mercoledì, nel Parco tecnologico, un seminario organizzato da Sardegna Ricerche sul modello idrologico Soil and Water Assessment Tool
Swat: seminario internazionale a Pula


PULA – Mercoledì tra ambiente e scienza nel Parco tecnologico di Pula. Infatti, a partire dalle ore 10.30, nell’edificio 2, “Sardegna Ricerche”, partner di “Enterprise Europe Network”, nell’ambito della “Summer School Swat 2014” organizzata dal “Crs4”, ha in programma un seminario e, a seguire, degli incontri individuali con i relatori, gli organizzatori e i partecipanti della Summer School in corso.

Il seminario si terrà in lingua inglese ed avrà per oggetto l’utilizzo del modello idrologico “Swat-Soil and Water Assessment Tool”, per lo studio del ciclo dell'acqua, dei sedimenti e dei nutrienti a scala di bacino. Possono partecipare le imprese, le università, i centri di ricerca, i professionisti del settore ambientale ed i singoli soggetti interessati.

Nelle tre ore del seminario, sono in programma incontri su “Global Applications of Swat Model”, tenuto da Raghavan Srinivasan, della “Texas A&M University”; “The Swat model and a web-based information system to assess the water balance of Sardinia”, tenuto da Pierluigi Cau, del Crs4 di Pula; “Evaluation of Climate Change Impacts Through Distributed Hydrological Modelling”, di Roberto Deidda, del “Dicar-Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura”, Sezione Idraulica di “UniCA”; “Evaluation of the Microbiological Water Quality to Detect the Source of Faecal Pollution: A Case Study of the Dargle River (Ireland)”, di Elisenda Ballesté, del Dipartimento di Microbiologia dell’Università di Barcellona; “Modelling an Estuary Using a Coupled Catchment to Coast Modelling System”, di Juan Gesus Gomiz Pascual, del “Centre for Applied Marine Sciences” della Bangor University, in Galles. Per partecipare agli incontri individuali è necessario iscriversi sul sito internet di Sardegna Ricerche.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas