Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Abbandono di minori: condannata a Capoterra
A.B. 23 settembre 2014
Una madre è stata condannata a due anni e due mesi con l’accusa di abbandono di minori e maltrattamenti. Per lavorare in una chat erotica, chiudeva a chiave i suoi due figli
Abbandono di minori: condannata a Capoterra


CAPOTERRA – Dalla ricostruzione fatta davanti ai magistrati, la situazione è decisamente spiacevole. Una madre di Capoterra, per lavorare tranquilla in una chat erotica, chiudeva a chiave i suoi due figli di quattro e tre anni in camera, in condizioni igieniche precarie ed al buio.

A rompere questa catena di dolore era stata la sorellastra dei due bimbi, che, una volta divenuta maggiorenne, aveva deciso di denunciare la situazione alle Forze dell’ordine. Da qui, le indagini, che hanno portato all’accusa di abbandono di minori e maltrattamenti, con conseguente condanna di due anni e due mesi a carico della donna.

Foto simbolo
Commenti
19:14
Una piantagione di canapa indiana, con 1600 arbusti e dotata di un impianto automatico di irrigazione, è stata individuata dalla Polizia in località Su Canale vicino al cantiere della Olbia-Sassari
16:02
Altri due arresti messi a segno dai Carabinieri della Compagnia di Carbonia, che hanno così concluso l´operazione Arruga
21/7/2016
Un funzionario in servizio all´Ufficio Tutela del Paesaggio di Sassari-Olbia è stato arrestato per concussione dagli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale della Sardegna
21/7/2016
Un 37enne di Olbia e un ungherese di 36 anni sono ritenuti i responsabili dell’organizzazione di un vasto giro di prostituzione, realizzato reclutando in Ungheria giovani e ignare ragazze che, una volta giunte in Italia, sono state ridotte in schiavitù, anche mediante violenza, e costrette a prostituirsi
21/7/2016
Quattro nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere per la rapina del bancomat perpetrata presso l’aeroporto di Alghero lo scorso 19 settembre 2015. Tutti i dettagli in una conferenza stampa svoltasi stamane
© 2000-2016 Mediatica sas