Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Il prof a luci rosse non parla dal Gip
S.A. 24 settembre 2014
Il docente si è presentato all´interrogatorio di garanzia ma si è avvalso della facoltà di non rispondere. E´ accusato di concussione e violenza sessuale nei confronti di alcune studentesse
Il prof a luci rosse non parla dal Gip


CAGLIARI - Si è avvalso della facoltà di non rispondere il professore di matematica cagliaritano arrestato, secondo l'accusa, per concussione e violenza sessuale nei confronti di alcune studentesse. Il docente si è presentato ugualmente all'interrogatorio di garanzia fissato dal gip del Tribunale dopo l'ordinanza di custodia cautelare che lo ha mandato agli arresti domiciliari, a metà settembre, su richiesta del pm.

Secondo quanto trapelato dalle indagini, l'uomo mandava dei messaggi al cellulare molto espliciti. Approffittava - come emerge dalle carte - della sua posizione in cambio di favori sessuali. Ma dovrà rispondere anche dell'accusa di stupro nei confronti di una allieva in aula davanti a un'altra compagna.

Lo scorso 16 settembre gli agenti della polizia hanno proceduto al suo arresto. La vicenda va dal 2005 al 2011. La prima denuncia 3 anni fa da parte di alcuni docenti.
Commenti
10:01
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
10:40
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
© 2000-2017 Mediatica sas