Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie D: squalifiche per Capelli e Zeman
Antonio Burruni 25 settembre 2014
Il giocatore e l’allenatore del Selargius sono stati fermati dal giudice sportivo, rispettivamente per due ed una giornata. Un turno per il nuorese Boi, mentre lo smeraldino Bonacquisti va in diffida
Serie D: squalifiche per Capelli e Zeman


SELARGIUS – Il giudice sportivo ha deliberato in relazione dell’ultimo turno del girone G del campionato di serie D, disputato nello scorso week-end. Non potrà andare in panchina domenica l’allenatore del Selargius Karel Zeman, «allontanato per proteste nei confronti dell’arbitro».

Due giornate di squalifica per Emanuele Martinelli dell’Ostiamare Lido («per intervento falloso nei confronti di un avversario lontano dall’azione di gioco») e per Marco Capelli del Selargius («per avere rivolto espressioni irriguardose ed ingiuriose in segno di protesta all’indirizzo del direttore di gara»). Indisponibili nel prossimo turno, Giuliano Falco dell’Isola Liri («per intervento falloso su di un calciatore avversario in azione di gioco») e Giovanni Nappo (Fondi), Federico Boi (Nuorese), Simone Cirina e Giuseppe Nuvoli (Viterbese Castrense), tutti per doppia ammonizioni. Vanno in regime di diffida Danilo Bonacquisti (Arzachena), Matteo Bagaglini (Cynthia Genzano) e Cristian Castellas Ortega (Terracina).

300euro di ammenda a carico del Fondi (in casa) e Terracina (in trasferta), «per avere, propri sostenitori, acceso due fumogeni all’interno del proprio settore. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti». 200euro per la Nuorese, «per avere, nel corso del secondo tempo, messo a disposizione un numero ridotto di palloni al fine di ritardare le riprese del gioco».
Commenti
20/3/2017
Il centrocampista rossoblu, infortunatosi all´inizio della sfida di ieri contro la Lazio, si è sottoposto questa mattina ad esami strumentali, che hanno rivelato una disgiunzione miotendinea del bicipite femorale. Un mese di stop per Nicolò Barella, a causa di un trauma distorsivo del comparto mediale del ginocchio destro durante la rifinitura di sabato pomeriggio
20/3/2017
Si dividono le strade tra la società sassarese ed il mister argentino. Dall´allenamento di domani, sulla panchina rossoblu ritornerà Giuseppe Misiti. A lui si affiancherà un nuovo preparatore atletico, il cui nome verrà indicato nelle prossime ore, al posto di Alessandro Masotti
© 2000-2017 Mediatica sas